Firenze Cristiano Chiarot nominato nuovo Sovrintendente del Maggio Musicale Fiorentino

da
Advertising

“Il nuovo Sovrintendente è Cristiano Chiarot, nominato dal Ministro Dario Franceschini su proposta del Consiglio d’indirizzo del Maggio. Felice del suo arrivo a Firenze e che abbia accettato questo nuovo e complesso impegno certa – ha spiegato nel corso di una comunicazione in Consiglio comunale la presidente della Commissione cultura e sport Maria Federica Giuliani – che la fama che lo precede sia il preludio di una nuova fase grazie alla sua concretezza e alla sua sensibilità dimostrata dagli ottimi risultati ottenuti alla guida della Fenice di Venezia. Con lui – ha aggiunto la presidente Giuliani – si apre sicuramente una nuova fase di rilancio e messa in sicurezza della Fondazione. La Commissione cultura, così come la Commissione lavoro e la Commissione controllo hanno seguito con attenzione le vicende legate al Maggio Musicale Fiorentino ricevendo i sindacati e, con audizioni del Sovrintendente Bianchi, esortando il Consiglio di Indirizzo in una presa di posizione e incentivando il dialogo interrotto con i lavoratori. Il compito del nuovo Sovrintendente Chiarot sarà importante dato che si stanno scrivendo i regolamenti disposti dalla legge, che entreranno in vigore entro il 30 giugno 2017, e che devono definire i requisiti che dovranno avere le Fondazioni Liriche alla data del 31 dicembre 2018. I criteri vanno dalla capacità di autofinanziamento al reperimento di risorse private, dalla realizzazione di un numero adeguato di produzioni e coproduzioni ad un livello di internalizzazione uniti alla capacità di gestione e funzionamento secondo principi di efficienza, efficacia, sostenibilità economica e valorizzazione della qualità. I teatri che non avranno tali requisiti – ha concluso la presidente Giuliani – verranno declassati a Teatri Lirici e non avranno la partecipazione e la vigilanza del Ministero che continuerà solo per le Fondazioni Liriche”. (s.spa.)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising