Firenze “Murales e graffiti: guardiamo avanti, la città si apra a nuove forme d'arte in nome del decoro”

da
Advertising

L’approvazione dell’atto di indirizzo che impegna la Giunta a individuare all’interno della città, aree da qualificare e dedicare ai murales e ai graffiti legali col fine di disincentivare ulteriori imbrattamenti è una delibera molto importante che giunge finalmente al termine dell’iter.

Ringraziamo maggioranza e opposizione per la sensibilità mostrata durante il dibattito in aula e al momento del voto unanime, perché questa è una vittoria per la città intera. La nostra intenzione è guardare al futuro: non solo in termini artistici ma di decoro. Auspichiamo che la Giunta recepisca l’indirizzo mostrato dal Consiglio Comunale e agisca per dare seguito al dispositivo dell’atto.

 

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising