Firenze ViviCittà 2017

da
Advertising


La Corsa più Grande del Mondo / Piazza San Agostino (Arezzo) – 9 aprile 2017 ritrovo ore 9, partenza ore 10.30

Anche quest’anno la UISP di Arezzo promuove a livello locale, in collaborazione con la UISP nazionale, la manifestazione podistica internazionale Vivicittà, la ” corsa più grande del mondo ” che da sempre promuove lo “sport per tutti” e si distingue per la forte connotazione etica e sociale mettendo al centro temi come la pace, i diritti umani, il rispetto dell’ambiente, l’eguaglianza sociale e la solidarietà tra i popoli.

Vivicittà si correrà domenica 9 aprile all’interno della città di Arezzo con la partecipazione di sportivi e appassionati provenienti da ogni parte d’Italia; si correrà nella doppia formula della corsa competitiva di 12 Km e della corsa e camminata ludico-motoria di 5 km, con partenza da Piazza Sant’Agostino fissata alla stessa ora, le 10.30, nelle varie città italiane ed estere coinvolte, un’unica classifica internazionale e il via della manifestazione che verrà annunciato dai microfoni di Radio 1 RAI.

L’avventura di Vivicittà ha inizio nel 1983 e da allora tutti gli anni si svolge in quei Paesi dove lo sport può avere una funzione determinante nel promuovere l’integrazione e il dialogo; si corre in Libano con i bambini palestinesi e libanesi insieme, a Kinshasa, a Sarajevo, a Tuzla, a Tiro e in tante altre città nel mondo (18 in totale); si corre inoltre in 41 città d’Italia e all’interno di 24 istituti penitenziari coinvolgendo corridori sia “interni” che esterni.

Vivicittà
 ha un profilo ambientalista in quanto promuove la cultura della sostenibilità, l’uso di materiale eco-sostenibile, la valutazione dell’impatto ambientale, l’attenzione alla vivibilità delle città, la sensibilizzazione al riciclo ed al corretto uso dell’acqua.

Vivicittà è anche solidarietà. Nel 2013 ha raccolto un fondo per la costruzione di 8 palestre in libano. Nel 2014 e 2015 sono stati organizzati corsi di formazione nelle discipline sportive della ginnastica e del basket in 10 scuole dei campi profughi palestinesi del Libano. Vivicittà 2016 ha continuato l’impegno in questo Paese raccogliendo fondi per la Fondazione Kanfani che si occupa di bambini disabili. I fondi sono stati utilizzati per ripristinare un’area sportiva e formare nuovi operatori, in particolare nelle discipline del basket, pallavolo, ginnastica, calcio e sport di strada, favorendo in tal modo l’integrazione dei bambini diversamente abili attraverso lo sport. Anche nel 2017 sarà sempre il Libano al centro di un progetto della UISP Nazionale che prevede la costruzione di un campo sportivo a Qasr, cittadina al confine con la Siria, per rispondere ai bisogni di svago e ricreazione in particolare dei giovani del piccolo centro abitato e dintorni; ed inoltre la promozione di un corso di training nelle discipline sportive del basket, calcio e pallavolo rivolto al personale dell’associazione Terre des Hommes ed altri operatori locali.


Programma
:

La Corsa Competitiva di 12 Km prenderà il via da Piazza S.Agostino e proseguirà in un circuito cittadino che verrà percorso due volte mentre la Camminata e Corsa non Competitiva di 5 Km avrà inizio da Piazza S.Agostino e percorrerà il medesimo circuito stradale per una sola volta.

In Via Leone Leoni sarà attivo un servizio di ristoro idrico offerto da Nuove Acque

Al termine della manifestazione saranno distribuiti gadget e premi ai partecipanti e sarà offerto un servizio ristorazione da Coldiretti

Le iscrizioni possono essere effettuate direttamente presso la sede della UISP di Arezzo o inviando una email a: arezzo@uisp.it entro la giornata di venerdì 7 aprile oppure il giorno stesso della manifestazione in Piazza San Agostino prima della partenza.

Quota iscrizione Corsa: 5 Euro

 

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Arezzo / Assessorato alle Politiche Sociali, Famiglia, Sport e Politiche Giovanili.

Mappa Percorso

Descrizione Percorso

 

Informazioni:

UISP Comitato Territoriale Arezzo

Telefono: 0575-295475
Email: arezzo@uisp.it

INFORMAZIONI TURISTICHE

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising