[Lucca] Meeting internazionale del G7: intervento del sindaco Alessandro Tambellini

da
Advertising

Lucca –

Meeting internazionale del G7: intervento del sindaco Alessandro Tambellini
e del presidente della Provincia Luca Menesini

La città di Lucca, nel solco della sua tradizione secolare, torna ad essere una capitale a livello mondiale, ospitando il 10 e l’11 aprile prossimi il meeting del G7.
Siamo orgogliosi di questa grande opportunità di visibilità che avremo a livello internazionale, presentando Lucca al Mondo come città aperta, in grado di ospitare grandi eventi istituzionali, luogo di decisioni importanti che vanno molto oltre i confini locali.
Troppo spesso sentiamo parlare della nostra città come una realtà chiusa, immobile, ripiegata su se stessa. Una città da difendere anziché da lanciare.
Noi riteniamo, invece, che Lucca sia una città da lanciare, perché soltanto ponendola al pari delle grandi realtà europee e mondiali le riconosciamo quella ricchezza di patrimonio intellettuale, di bellezza e qualità di vita che possiede, e quindi le permettiamo di essere una capitale in ambiti come l’innovazione, l’economia sostenibile e il terzo settore.

La Lucca che vogliamo, in linea con il suo grande passato di città operosa, di pace e solidale, è un luogo in cui i giovani cervelli degli altri Paesi vengono a studiare, dove le imprese, anche straniere, investono per portare innovazione e occupazione, una città che si pone sempre di più come mèta turistica rivolgendosi a un pubblico mondiale interessato all’arte, alla cultura e a uno stile di vita di qualità.
Con l’appuntamento internazionale del G7 siamo di fronte a un nuovo e ulteriore ‘biglietto da visita’ per Lucca, che parla di una tradizione di grande città che affonda le sue radici nel passato, aprendola con fierezza al Mondo in un orizzonte di città aperta, dinamica e innovatrice.
Siamo consapevoli che eventi eccezionali come quello che ci apprestiamo a vivere porterà con sé, per ragioni legate alla sicurezza, degli adattamenti nella vita quotidiana dei cittadini e delle imprese del centro storico, e stiamo lavorando con tutti i soggetti preposti per limitarli quanto più possibile. Siamo convinti che Lucca saprà vivere al meglio questo rilevantissimo appuntamento istituzionale e questa grande occasione di visibilità, mostrando al Mondo di che cosa Lucca è capace”.

Fonte Verde Azzurro

Advertising