[Provincia di Lucca] SCUOLE SICURE: procede recupero ITC “Carrara” di Lucca. Ora la Provincia riqualifica la palestra

da
Advertising

Recupero e adeguamento dell di avanti tutta. Dopo l’inaugurazione del padiglione ‘A’ da parte della Provincia a fine gennaio, nei giorni scorsi sono cominciati i lavori di manutenzione straordinaria della palestra con interventi di sistemazione della copertura, la riqualificazione e la messa in sicurezza generale dell’impianto.La copertura sarà oggetto di lavori per l’impermeabilizzazione e la coibentazione così come previsto nel progetto di adeguamento generale della scuola (costruita negli Anni ’60) predisposto dall’amministrazione provinciale.- sottolinea il consigliere provinciale delegato – In particolare, più nel dettaglio, i lavori esterni prevedono la completa sostituzione del manto impermeabile e la posa in opera di un pannello isolante per il contenimento energetico. Inoltre sono previsti il risanamento del cemento armato dei prospetti dell’edificio mediante la rimozione meccanica delle parti di cemento rovinate, la pulizia delle armature e la ricostruzione delle parti mancanti con materiali specifici per il ripristino dei calcestruzzi. Internamente saranno eseguite manutenzioni straordinarie degli apparecchi di riscaldamento dell’intero complesso sportivo con sostituzione degli aerotermi e l’installazione di un sistema di contabilizzazione della centrale termica. Sempre internamente, al fine di rendere l’impianto sportivo conforme alle normative Coni, verrà realizzato un locale per il primo soccorso, un bagno disabili all’interno di ogni spogliatoio completo di doccia, saranno adeguate le dimensioni delle porte di accesso ai locali che ad oggi non consentono la libera fruizione da parte di persone con ridotta capacità motoria. Con lo scopo di migliorare gli ambianti dal punto di vista della qualità dell’aria è previsto anche un sistema di aspirazione con ventilatore centrifugo.Sul fronte accessibilità sarà installato un apparecchio montascale a ruote per superare le barriere architettoniche attualmente presenti, mentre altre migliorie riguardano la realizzazione di due rampe per il superamento dei dislivelli interni al complesso scolastico e l’installazione di un servo scala per l’accesso al piano degli spogliatoi. Inoltre all’interno dei campi da gioco è prevista l’installazione di alcuni pannelli fonoassorbenti per un miglioramento dei comfort acustico. Per questi lavori la Provincia ha investito (ottenuti grazie al bando del Credito Sportivo denominato “500 impianti sportivi”) che si aggiungono agli oltre stanziati per il miglioramento strutturale e antisismico del “Padiglione A”. Quest’ultimo è il primo dei blocchi (lato sud-ovest) riqualificati dalla Provincia nell’ambito del più ampio intervento di ristrutturazione e messa in sicurezza dell’istituto scolastico realizzato negli Anni ’60 del secolo scorso; opere che stanno riguardando anche il “Padiglione C”(secondo lotto) dell’edificio che si affaccia sui viali della Circonvallazione di Lucca.

Advertising