[REGIONE PIEMONTE] Verso l’applicazione del piano nazionale vaccini

da
Advertising

La risposta ad un’interrogazione in Consiglio regionale ha fornito all’assessore alla Sanità, Antonio Saitta, l’occasione per annunciare che “la Regione Piemonte approverà nei prossimi giorni la circolare di applicazione del Piano nazionale vaccini, rispettando pienamente le istruzioni operative contenute nel documento, che per altro ha contribuito a stilare in funzione del ruolo di coordinamento della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni. E dunque la vaccinazione antimeningococco B sarà offerta ai nuovi nati con il calendario a quattro dosi previsto”.

Per poter dare piena attuazione alla circolare, dato che il piano nel suo complesso è attivo dall’inizio del 2017, le Asl sono state invitate a programmare l’avvio delle nuove campagne ed elaborare interventi straordinari per il recupero dei soggetti già vaccinati.

Sarà dunque adeguata la capacità dei servizi, che dovranno essere in grado di organizzare oltre 100.000 sedute vaccinali aggiuntive rispetto al passato, verranno formati nuovi operatori e, in qualche caso, potenziati gli spazi a disposizione.

Author Piero Mora Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising