PORCARI Si vota l’11 giugno per rinnovare i sindaci – Cronaca

da
Advertising

Porcari (LUCCA) –


LUCCA. Si vota l’11 giugno. E’ di questa mattina (29 marzo) la nota con cui il Viminale ufficializza la data delle prossime elezioni amministrative. L’eventuale ballottaggio si terrà domenica 25 giugno. Nella nostra zona i Comuni al voto sono tre: Lucca, Porcari e Bagni di Lucca. Negli ultimi due, in quanto comuni al di sotto dei 15.000 abitanti, il sindaco verrà eletto al primo turno, quindi quello dell’11 giugno. In base ai dati delle ultime amministrative, quelle del 2012, gli elettori chiamati alle urne saranno circa 77.000 a Lucca, circa 6.700 a Porcari, circa 3.700 a Bagni di Lucca. Da adesso, in sostanza, parte la vera tornata elettorale: d’ora in poi, fino al 10 giugno, la tabella di marcia sarà serrata.


03-_WEB

I punti del primo intervento da candidato sindaco Pd per l’attuale primo cittadino


A Lucca la battaglia si annuncia infuocata, come del resto è stato fin da subito evidente. Al momento i candidati in corsa per la poltrona di sindaco sono nove: l’attuale primo cittadino Alessandro Tambellini (che si ripresenta per il secondo mandato come candidato Pd), Remo Santini (giornalista in aspettativa, candidato con la lista civica SìAmo Lucca e dei partiti del centrodestra vale a dire Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord), Ilaria Quilici candidata di Lega Nord Toscana, Marina Manfrotto candidata di Lucca Città in Comune (una lista di sinistra). Inoltre: Massimiliano Bindocci è in attesa del pronunciamento di M5S per essere il candidato ufficiale dello schieramento dei grillini, Matteo Garzella corre con la lista civica Lucca Avanti Tutta, Fabio Barsanti  è il candidato di Casapound. Altri due candidati sono Marco Santi Guerrieri (con una lista orientata a destra) e Luca Nannipieri (che però deve dare conferma).


1-_WEB

Il giornalista prende l’aspettativa e si candida a sindaco come esponente civico con i valori del centrodestra


A Porcari la tornata elettorale si annuncia molto meno numerosa. Al momento i candidati sono Leonardo Fornaciari, vice sindaco uscente candidato per uno schieramento di centrosinistra; Riccardo Giannoni invece è il candidato del centrodestra.


A Bagni di Lucca si ricandida per il secondo mandato il sindaco uscente Massimo Betti, appoggiato da liste civiche. Forza Italia e Lega Nord candidano Claudio Gemignani; Paolo Michelini è il candidato di uno schieramento composto da Voltiamo Pagina, Pelagalli per Bagni di Lucca, ObiettivoComune-Pd; Quinto Bernardi si candida con Costituente Democratica Liberale (un gruppo di movimenti ispirati al centrodestra).

Fonte: Il Tirreno

Advertising