Capannori Via dei Masini, uno studio sui flussi di traffico e un programma degli interventi di riqualificazione

da
Advertising

Capannori –

L'incontro con il comitato

L’amministrazione comunale si dice pronta a trovare una soluzione alle criticità di via dei Masini a Marlia, una delle strade più transitate della frazione. Lo farà programmando una serie di interventi di riqualificazione della zona. I primi saranno effettuati entro l’estate, mentre i più importanti saranno inclusi in un progetto di ampia portata condiviso coi cittadini. Passaggio fondamentale sarà uno studio sui flussi di traffico che evidenzierà provenienza e destinazione di marcia dei mezzi, con un particolare rilievo per quelli pesanti. E’ quanto concordato dal sindaco, Luca Menesini, e dall’assessore ai lavori pubblici, Gabriele Bove, nel corso di un incontro col comitato di via dei Masini che si è tenuto nei giorni scorsi.

“Vogliamo che via dei Masini diventi una strada più bella e più sicura – afferma il sindaco, Luca Menesini -. Per questo metteremo a punto una serie di interventi per una sua completa riqualificazione. Lo faremo coinvolgendo i cittadini, cui restituiremo una strada che farà parte, sotto tutti gli aspetti, del centro della frazione. Siamo consapevoli che per attuare la totalità di questi lavori dovremo attendere la concretizzazione di alcune opere di competenza di altri enti, come quelle del ‘Tubone 2’, evitando di intervenire due volte e sprecare risorse della collettività. Capannori chiederà tempi certi affinché la Regione Toscana dia attuazione all’accordo di programma sottoscritto da tutti i soggetti coinvolti. Auspichiamo, su questo fronte, di poter aggiornare i cittadini entro poche settimane”.

“Nel frattempo  – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici, Gabriele Bove – daremo il via a una serie di opere volte a migliorare la sicurezza stradale. Condurremo anche alcune verifiche per comprendere quale sia l’impatto del passaggio dei mezzi pesanti sulla stabilità degli edifici e condurremo uno studio sui flussi di traffico. Un metodo, quest’ultimo, che abbiamo già utilizzato di recente per la questione dei sottopassi, che permette di avere una chiara e oggettiva visione della situazione. Il nostro impegno nei confronti degli abitanti di via dei Masini è serio e concreto”.
Entro l’estate, quindi, saranno effettuati i primi interventi. Consisteranno nell’asfaltatura dei tratti in cui il manto stradale presenta le maggiori criticità e nella realizzazione di una nuova segnaletica per rendere più consapevoli gli automobilisti sul fatto che stanno attraversando un centro abitato.

Il grosso dei lavori sarà effettuato una volta eseguite le opere del “Tubone 2”, che passerà anche da via dei Masini. Sarà l’occasione per riqualificare la strada e dotarla di fognature a servizio delle abitazioni.

Advertising
Tags: