LIVORNO Primo Piano – Progetto “Salute – Strategia Alimentare”. Incontro su cibo locale, filiera corta e sviluppo economico

da
Advertising

Livorno –


locandina Progetto “Salute – Strategia Alimentare”.

Lunedì 3 aprile, alle ore 10, al Centro Servizi Area Nord in via Gobetti

Progetto “Salute – Strategia Alimentare”. Incontro su cibo locale, filiera corta e sviluppo economico

Terzo  appuntamento del progetto partecipativo per una buona alimentazione, contro lo spreco ed il  potenziamento della filiera corta 

Livorno, 31 marzo  2017 – Terzo incontro “dialogico deliberativo” del progetto partecipativo “Salute – Strategia Alimentare di Livorno” lunedì 3 aprile a partire dalle ore 10 all’Auditorium Pamela Ognissanti presso il Centro Servizi Area Nord (ex circoscrizione 1) in via Gobetti.
Si parlerà di filiera corta, sviluppo economico e il ruolo del cibo locale nel potenziamento dell’offerta turistica.
L’incontro, al quale sarà presenta la vicensidaco Stella Sorgente, è aperto a tutti i cittadini, in particolare a chi si interessa di ristorazione, strutture ricettive e commercio, centri commerciali naturali, associazioni di categoria (agricole, della pesca, commercio etc.).
Obiettivo dell’incontro – così come quelli che si terranno nei prossimi mesi – è elaborare da parte dei partecipanti una serie di proposte concrete per arrivare alla realizzazione di un vero  “Piano del Cibo” e un “Consiglio del Cibo” della città.

Si ricorda che il Comune di Livorno sta portando avanti già da alcuni mesi il progetto partecipativo “Salute” per promuovere l’educazione alimentare e favorire l’accesso da parte di tutti gli abitanti ad una dieta sostenibile: salutare, rispettosa dell’ambiente, equa e locale.
In questo quadro si sono già tenuti due incontri dialogico-deliberativi l’11 ed il 25 marzo scorsi, sul tema rispettivamente della dieta salutare e delle mense scolastiche.
Questo terzo incontro è rivolto soprattutto agli operatori del settore cibo, e per tale motivo si terrà lunedì mattina (a differenza degli  altri  programmati il sabato pomeriggio) proprio per dar modo a ristoratori e commercianti di partecipare numerosi.

Lunedì 3 aprile l’incontro prevede una serie di interventi e a conclusione la costituzione di tavoli dialogico-deliberativi per la stesura di proposte e suggerimenti.
Introdurrà l’incontro Giaime Berti – ricercatore dell’Università di Firenze e coordinatore del progetto “Salute”- che presenterà il progetto “Salute” e parlerà di come sviluppare la filiera corta per lo sviluppo economico ed il potenziamento dell’offerta turisrtica.  Seguirà l’intervento di Stefano De Ranieri, titolare del ristorante “Il Mecenate” di Lucca, che parlerà di filiera corta e ristorazione. Successivamente Massimo Bernacchini, della Cooperativa dei pescatori di Orbetello, illustrerà i rapporti fra valorizzazione della biodiversità locale, filera corta e sviluppo turistico.
Giaime Berti concluderà gli interventi trattando dei nuovi modelli di filiera corta per i consumatori intermedi come mense, ristoranti, alberghi, bar, oltre i GAS (gruppi di acquisto solidale)  e i mercati contadini fino al progetto di Food Hub.
Al termine degli interventi seguirà la fase di discussione delle tematiche presentate con la costituzione di gruppi di tavolo (tavoli dialogico-deliberativi), per verificare quali sono i problemi sul territorio di Livorno e proporre soluzioni.

In allegato la locandina dell’evento.

Advertising