[NEWS] Colucci: La mia Anatra alle Arance

da
Advertising

Per chi rimane a casa per Pasqua, propongo una mia ricetta di Anatra all’Arancia, facile da cucinare, ma

molto particolare nel gusto. Buon appetito.

Ingredienti:

  • Una Anatra muta di circa 2 kg, acquistata già pulita.
  • 4 Arance Siciliane grandi

Preparazione:

  • Fiammare l’Anatra su fuoco vivo del gas o del camino, per “strinare” i cannoncini e le piume rimaste.
  • Separare dal tronco le due cosce complete e dividere il resto in 4/6 pezzi..
  • Tagliare 2 della 4 arance con la buccia ben lavata, in spicchi di mezzo centimetro di lato.
  • Spremere le altre 2 arance mettendo il succo da parte.

Cottura:

  • In una padella dai bordi alti o in un tegame dai bordi bassi di buona grandezza meglio se antiaderente, (d’ora in avanti chiamato tegame), scaldare un dito di Olio, volendo anche di Semi, tanto andrà poi gettato.
  • Mettere i pezzi di anatra, ben distanziati nel tegame e far saltare, a fuoco alto, con la copertura di un coperchio, per 4/5 minuti, girando i pezzi dell’anatra, più volte, soprattutto dalla parte della pelle. Il procedimento serve a togliere il grasso più esterno all’anatra. Spengere il gas, spostare i pezzi d’anatra in un piatto, gettare l’olio rimasto nel tegame..
  • Mettere nello stesso tegame un dito abbondante di Olio extravergine, far prendere calore e saltare gli spicchi delle due arance a fuoco vivo e pentola scoperta, unire un bicchierino di Cointreau o altro liquore all’arancia, far evaporare l’alcool a fuoco vivo e finire di caramellare gli spicchi delle arance aggiungendo un pizzico di sale. Togliere le arance ben caramellate dal tegame e tenere al caldo.
  • Prendere i pezzi d’anatra, praticare delle incisioni sulla pelle per favorire la cottura, aggiungerli nell’olio e nel tegame utilizzato per gli spicchi d’arancia, far rosolare a fuoco vivo, da ambo le parti fino a che siano ben coloriti.
  • Aggiungere a seguire il succo delle arance e poi i pezzi di arancia caramellati messi da parte, coprire il tegame, abbassare il gas e far cuocere per circa 15 minuti. Controllare se l’anatra è cotta e salarla, se non è cotta, proseguire la cottura, sempre a tegame coperto.
  • Allocare i pezzi d’anatra in un vassoio guarnendoli con gli spicchi di arancia caramellati e coprendo il tutto con il sugo bollente rimasto nel tegame.
  • Servire il tutto caldissimo, con un vino bianco fermo fruttato di almeno 13,5 gradi delle Colline Lucchesi o di Montecarlo  o uno Champenoise italiano, della Fattoria Montechiari di Montecarlo.

 

Advertising