[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Ambiente: Vito, 500mila euro manutenzione su rete corsi d'acqua

da
Advertising

Udine, 8 apr – Prosegue e si perfeziona l’impegno della
Regione per la manutenzione dei corsi d’acqua, al fine di
prevenire e ridurre gli effetti del dissesto idrogeologico e
delle eventuali piene alluvionali.

Su proposta dell’assessore regionale all’Ambiente, Sara Vito, la
Giunta regionale ha approvato un’integrazione al Programma
annuale 2017 degli interventi di manutenzione ordinaria dei corsi
d’acqua e delle opere idrauliche sulla rete idrografica del
Friuli Venezia Giulia, che sono di competenza dei Comuni.

Tale integrazione è dotata della somma di 500 mila euro e
permetterà di effettuare ventidue interventi “che sono stati
individuati come prioritari – spiega l’assessore – sulla base
delle indicazioni dei Comuni, che hanno segnalato le principali
criticità”.

“Questa integrazione al Programma annuale – prosegue Vito -
proprio perché tale, in taluni casi consentirà l’esecuzione del
primo lotto funzionale degli interventi previsti, per assicurare
una prima risposta alle esigenze più urgenti, volte a mettere in
sicurezza il territorio e la popolazione”.

Obiettivo è mantenere e ripristinare il buon regime idraulico
delle acque e recuperare la funzionalità delle opere idrauliche,
ove è maggiore la necessità.

Il Programma prevede interventi di manutenzione ordinaria:
sui torrenti nel territorio comunale di Muggia; sui rii Log,
Racmanec e Dolina, in comune di San Dorligo della Valle; sulla
rete idrografica minore in comune di Cormons; sul fosso Potok, in
comune di Gorizia; sulla roggia Acronica, in comune di Aiello del
Friuli; sul rio Arrio, in comune di Buia; sulla rete idrografica
minore, nei comuni di Campolongo Tapogliano, Corno di Rosazzo e
Majano; sul torrente Chiarsò, in comune di Paularo; sul rio
Buess-Servis, in comune di Reana del Rojale; sulla rete
idrografica minore, in comune di Ronchis.

E ancora, sui rii Ronchi, Cornaglia, Abbazia, Massarotte, in
comune di San Giovanni al Natisone; sul rio Indrella, in comune
di Tarcento; sulle rogge di Tolmezzo e di Caneva, in comune di
Tolmezzo; sui rii Recoaro e Vacis, in comune di Cavasso Nuovo;
sulla rete idrografica minore, in comune di Cordovado; sui rughi
Manarin e Mizza, in comune di Fanna; sulla rete idrografica
minore, in comune di Morsano al Tagliamento; sullo scolo Pontal,
in comune di Pasiano di Pordenone; sulla rete idrografica minore,
nei comuni di Porcia e di Pordenone; sul rio Fossolat, in comune
di Pravisdomini.
ARC/CM/EP

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising
Advertisements