Firenze Firmato protocollo d’intesa tra Comune e Anaci

da
Advertising

Firmato il protocollo d’intesa tra il Comune di Arezzo e l’Anaci provinciale (Associazione nazionale amministratori condominiali e immobiliari) per avviare la costituzione di un tavolo tecnico di confronto tra amministratori di condominio e polizia municipale. Un sistema improntato alla collaborazione che consente di raccogliere tutti gli esposti, i reclami, le segnalazioni da parte dei cittadini per i diversi problemi nei condomini e dare il via a interventi mirati. Il tavolo tecnico, infatti, serve a favorire la gestione condivisa delle segnalazioni dei cittadini, così da canalizzare in un sistema unico tutte le istanze che vengono presentate alla polizia municipale attraverso gli amministratori di condominio.

“Questa iniziativa si inquadra all’interno del pacchetto sicurezza di questa amministrazione, per la quale occorre coinvolgere anche privati cittadini, imprenditori, esercenti di negozi – ha detto il sindaco Alessandro Ghinelli. In questo caso particolare i cittadini, i quali attraverso gli amministratori di condominio possono presentare istanze relative alla sicurezza. E’ uno scambio paritetico di energie tra amministrazione pubblica e privati. Stiamo cercando di mettere in piedi anche la possibilità per i privati di acquistare telecamere per le loro abitazioni, tramite l’amministrazione, che trasmetteranno le immagini alla centrale operativa della polizia municipale. E anche in questo caso hanno un ruolo fondamentale gli amministratori di condominio”.

“Abbiamo firmato il protocollo d’intesa perché riteniamo che gli amministratori condominiali e immobiliari siano di grande importanza per la conoscenza del territorio e rappresentano un punto di riferimento per la polizia municipale. L’amministrazione ha come obiettivo la tranquillità e la coesione sociale della città e questo protocollo contribuisce a garantirle. La firma non risolverà tutti i problemi ma è uno dei piccoli gradini che permetterà ancora di più di assicurare la sicurezza urbana. Nell’ambito di quest’ultima stiamo costruendo un sistema di collaborazione che da oggi prevede anche gli amministratori di condominio. Il tavolo tecnico permanente si riunirà con cadenza mensile” ha spiegato il comandante della polizia municipale Cino Augusto Cecchini che ha sottoscritto il protocollo con il presidente provinciale di Anaci Antonello Turrioni.

“Siamo soddisfatti di aver fatto un accordo con il Comune di Arezzo, come già avvenuto in altre realtà, e assiduamente cercato ma mai trovato con le amministrazioni precedenti – ha concluso Antonello Turrioni – Questo protocollo tende a valorizzare la professione dell’amministratore e ad instaurare un legame e una collaborazione attiva con le amministrazioni comunali”.

 

Fonte: Comune di Arezzo

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.