MODENA – La città fra rigenerazione e nuovi usi produttivi

da
Advertising

La rigenerazione delle aree produttive dismesse è un tema che città e metropoli stanno affrontando. E’ una sfida diversa rispetto alla riqualificazione urbana, orientata alla azione sociale generativa e meno fondata sull’urbanistica. L’obbiettivo è quello di presentare casi studio e prospettare possibili linee guida per un tema di particolare interesse per la città di Modena.

Il programma del seminario di giovedì 20 aprile, presso la Sala ex-Oratorio al piano terra di Palazzo dei Musei, prevede l’intervento dell’architetto Giampaolo Evangelista, esperto di rigenerazione di ambiti industriali presenterà casi studio italiani ed europei di edifici rigenerati o in corso di rigenerazione. Paola Ravanello, Vicepresidente dell’Ordine Architetti della Provincia di Verona, invece, presenterà un progetto realizzato recentemente, cui è coordinatrice. L’M15, il Magazzino delle Professioni, è un esempio di rigenerazione di spazi industriali, gli ex Magazzini Generali di Verona, risalenti ai primi anni del Novecento e da molto tempo dismessi.

Coordinatrice del seminario è l’architetto Anna Allesina, Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Modena. Intervengono Franca Baldelli, direttrice dell’Archivio Storico comunale e Catia Mazzeri, responsabile dell’Ufficio Ricerche e Documentazione sulla Storia urbana del Comune di Modena, coordinatrici del progetto sul Novecento, a sottolineare la relazione fra cultura, ricerca storica e rigenerazione urbana.

Alle 18 sarà proiettato il docufilm “Città industriale, città contemporanea”, prodotto nell’ambito del progetto, sulla storia della città industriale a Modena, a cura dell’Ufficio storia urbana e dell’Archivio storico comunale, con il contributo del Consorzio attività produttive aree e servizi

La partecipazione al seminario è libera. Si rilasciano attestati di partecipazione a richiesta. Per gli architetti sono assegnati 4 crediti formativi.

In sede può essere prenotato il volume “Città e architetture industriali. Il Novecento a Modena”, per finalità didattiche e di studio.

Per informazioni
Ordine degli Architetti provincia di Modena tel. 059/333929 oppure on line sul sito www.ordinearchitetti.mo.it o www.cittasostenibile.it

Advertising