[LUCCA E PROVINCIA] In piazza per chiedere la liberazione di Gabriele

da
Advertising

In piazza per chiedere la liberazione di Gabriele

LUCCA – Le sorelle, gli amici, i conoscenti, i colleghi, le associazioni, le istituzioni. Erano davvero in tanti, almeno 300, questo pomeriggio per la manifestazione organizzata in piazza San Michele per chiedere la liberazione di Gabriele Del Grande, il giornalista e documentarista lucchese in stato di fermo in Turchia da ormai 10 giorni.

 

Un presidio organizzato in poche ore, ma che è riuscito a mobilitare tantissime persone. Perchè nelle ultime ore la situazione si è aggravata: da martedì Gabriele ha cominciato lo sciopero della fame, mercoledì mattina il vice console italiano ad Ankara e il legale turco di Gabriele Del Grande sono andati nel carcere dov’è detenuto il giornalista italiano, ma le autorità turche gli hanno impedito di vederlo. E dunque è importante spingere sulla mobilitazione nazionale e non solo. A rappresentare la famiglia Del Grande c’erano due sorelle di Gabriele: Serena ed Elena.

Fonte: NoiTv

Advertising