[LUCCA E PROVINCIA] A Barga la prima “Spring cleaning”

da
Advertising

A Barga la prima “Spring cleaning”

BARGA – La barba torna prepotentemente di moda ed in special modo, e scusate il gioco di parole, della moda “hipster”, ma c’è anche chi fa festa per la sua rasatura.

L’idea originalissima viene da Barga dove mercoledì pomeriggio in piazza del Comune è andata in scena la “Prima festa tradizionale dello spring cleaning” idea dell’eclettico artista irlandese Keane, da più di vent’anni personaggio di spicco della vita della piazza castellana all’ombra del comune ed anche animatore della sua vena culturale ed artistica.

Di scena il taglio delle barbe, la ripulitura di primavera dei volti da barbe più o meno lunghe, curate, incolte, colorate. L’evento prende spunto proprio da una usanza di Keane che ogni anno, con l’arrivo della Pasqua e della primavera, toglie dal suo volto la lunga barba “maturata” durante i mesi invernali. Succede ormai da venticinque anni, ma stavolta la cosa è divenuta momento di spettacolo, teatro e musica.

In tutto la pulizia di primavera dalla barba ha visto protagonisti diversi signori barbuti accolti su altrettante poltroncine stile regista. A eseguirla, preceduti dal “taglio inaugurale” con tanto di sindaco Marco Bonini con fascia tricolore, tre barbieri professionisti da Lucca, Ghivizzano e Castelnuovo, e in più un “rasatore” speciale soprannominato “Il barbiere di Siviglia”, il noto musicista barghigiano Andrea Guzzoletti.

Il tutto allietato, come è di stile in questa piazza da sempre frequentata da turisti, da artisti e da musici,  dalla partecipazione musicale del gruppo barghigiano Jozenfeel.

Fonte: NoiTv

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.