[LUCCA E PROVINCIA] Incidente alla Targa Florio rally: due morti, gara annullata

da
Advertising

Incidente alla Targa Florio rally: due morti, gara annullata

RALLY – Tragico incidente nel corso della seconda giornata della Targa Florio rally. Un’auto in gara ha travolto un commissario di gara e poi è uscita di strada. A perdere la vita sono stati il commissario e il pilota. Ferita la navigatrice.

Le vittime dell’incidente mortale sono Giuseppe Laganà, commissario di gara di Lentini, travolto dall’auto, e il pilota Mauro Amendolia, originario di Messina di 53 anni. La figlia, Gemma Amendolia, 27 anni, è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Madonna dall’Alto di Petralia Sottana (Palermo).

Prima è stata annullata la prova speciale Geraci-Castelbuono e poi la direzione dfi gara ha deciso di annullare la manifestazione. Secondo le prime testimonianze degli altri piloti e le prime ricostruzioni dei carabinieri l’incidente è avvenuto in un lungo tratto di rettilineo nei pressi del rifugio Oristano. La vettura (una Bmw Mini Cooper) avrebbe perso aderenza a causa del fondo stradale sconnesso ma forse complice il nevischio che era caduto nelle prime ore del mattino.

La vettura si è “intraversata” e ha poi colpito il commissario di gara uccidendolo. Non è ancora chiaro se abbia poi urtato un ostacolo uscendo fuori strada e questo abbia provocato la morte del pilota Mauro Amendolia  L’incidente si è verificato intorno alle 12.30 a Isnello al km 10+500 in località Piano Torre. Si stava svolgendo la prova speciale 3 “Piano Battaglia 1”.

Al momento dell’annullamento della competizione, in testa alla gara c’era Paolo Andreucci.

Fonte: NoiTv

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.