[Lucca] Daouda Ndoye, candidato per la lista “Lucca Città in Comune”, interviene sul tema della partecipazione fra cittadini e istituzioni

da
Advertising

Lucca –

maxresdefault31

 Daouda Ndoye, candidato  per la lista “Lucca Città in Comune”, interviene sul tema della partecipazione fra cittadini e istituzioni

Leggo spesso i diversi comunicati che rilasciano i tanti comitati cittadini, molti dei quali si lamentano con l’attuale giunta per non aver offerto loro la tanto pubblicizzata e promessa partecipazione. In effetti abbiamo davanti un classe politica e amministrativa che è riuscita a farsi trovare poco o nulla responsiva nei confronti di chi ha bussato alla porta. Quanti cittadini hanno trovato solo muri di gomma, risposte impalpabili e talora anche silenzi? Troppi. >>. Ndoye poi incalza sottolineando ciò che dovrebbe davvero fare un’amministrazione << Eppure mi era parso di capire dai tanti annunci e spot di chi ha governato Lucca fino ad oggi, che l’attenzione al cittadino fosse la priorità. Penso che, al di là delle azioni vuote di contenuto e funzione, tipo i vari tavoli di lavoro o incontri specifici, in cui conta solo ciò che dice il politico di turno e i cittadini possono solo avvallare a testa bassa, si debba cambiare direzione. >> Il candidato della lista di Marina Manfrotto, poi rilancia << Io propongo la creazione di una piattaforma web istituzionale, del comune di Lucca, dove ogni cittadino accreditato possa segnalare i propri bisogni, e partecipare attivamente, esprimendo il proprio parere, di volta in volta. Starà così ai politici e agli amministratori fornire, finalmente, le risposte che tanto aspettiamo>> Ndoye infine conclude << Le persone chiedono di essere veramente ascoltate, ma questo non basta. Da un politico ci si aspetta che quest’ultimo abbia già bene in mente quali sono i problemi, prima ancora che deflagrino e diventino più grossi. I cittadini vogliono portare la propria voce dentro le stanze dove tutto viene deciso, con un linguaggio e un ritualità comprensibile da pochi. Urge un cambiamento, che passi anche dal rendere attivamente partecipi i contribuenti e i lucchesi tutti. Se sarò eletto in consiglio comunale, lotterò anche per tutto questo.>>

Fonte Verde Azzurro

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.