[REGIONE PIEMONTE] 83 film sull'identità omosessuale

da
Advertising

Lovers Film Festival è il nuovo nome del Festival cinema gay, che anche in questa edizione, dedicata a chi ama il cinema, solleva domande e riflessioni sulle tematiche omosessuali a cominciare da come è cambiata la rappresentazione dell’identità omosessuale nel cinema. Ottantatre film da 31 Paesi di cui tre anteprime internazionali, 3 europee e 56 italiane; un omaggio al grande regista francese Paul Vecchiali; un nuovo giovane direttore, Irene Dionisio; un omaggio a George Michael in collaborazione con Seeyousound e la Borsa Querelle per registi under 40 pensata insieme al Salone del Libro: sono alcuni degli elementi del 32/o Lovers Film Festival presentato nei giorni scorsi a Torino.

Un festival, sostenuto dalla Regione Piemonte insieme ad altri enti, che gode di buona salute, in crescita, che si apre il 15 giugno con uno spettacolo, ‘Pensieri in musica oltre il confine’, con un inedito di Umberto Bindi, le lettere di Lucio Dalla, la musica degli GnuQuartet e Violante Placido come madrina. Nella stessa sera anche il film ‘Tom of Finland’ di Dome Karukoski, sulla figura di Touko Laaksonen, straordinario vignettista finlandese omosessuale. Il festival, che collabora quest’anno anche con Artissima, chiude il 20 giugno. In giuria, tra gli altri, Eva Robin’s.

Per la prima volta il Salone del Libro collabora con Lovers con l’istituzione della Borsa Querelle, rivolta a registi under 40 per lo sviluppo di trattamenti originali a tematica Lgbtqi. La Borsa è un omaggio a ‘Querelle de Brest’, romanzo di Jean Genet del 1947, e all’omonimo film di Rainer Werner Fassbinder, del 1982. Due opere importanti per la cultura Lgbtqi. L’iniziativa nasce da due elementi, da un lato l’attenzione che il 30° Salone ha acceso con la sezione ‘Book to Screen’ per i film nati da un testo letterario, dall’altro la vocazione del Salone a creare una rete di relazioni con le maggiori realtà culturali e creative del tessuto torinese, di cui il Lovers Film Festival rappresenta un’eccellenza a livello internazionale. Oltre ai film ci sono tanti eventi, incontri accademici, dibattiti e performance.

Il programma completo

Author Donatella Actis Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising