[LUCCA E PROVINCIA] Grande notte di boxe a Capannori; Demollari e Santos protagonisti

da
Advertising

Grande notte di boxe a Capannori; Demollari e Santos protagonisti

PUGILATO – La grande notte della Boxe a Capannori. Grande serata di Santos, Ionescu e Demollari della Pugilistica Lucchese ma gli irlandesi sono stati avversari veramente duri, Ottima riuscita della manifestazione con la presenza di un buon pubblico.

A Capannori la Pugilistica Lucchese ha mandato in scena una bella ed interessante manifestazione di pugilato olimpico culminata con la sfida “ Italia vs Irlanda “. Nove combattimenti di cui sei validi per la sfida internazionale che è terminata con tre vittorie per parte, i pugili irlandesi si sono dimostrati avversari durissimi e tutti gli incontri sono stati avvincenti, drammatici e tecnicamente sopra la media. Nel dettaglio analizziamo gli incontri più attesi. Marvin Demollari (Pug. Lucchese) per gli elite 64 kg è salito sul ring consapevole dell’importanza del match clou. Di fronte Naser Shala con cittadinanza olandese ma passaporto del Kosovo (campione olandese, titolare della maglia del Kosovo con cui ha disputato selezioni olimpiche, europeo e mondiale). Demollari ha preso l’iniziativa e per tre riprese con una guardia chiusa ha sfruttato ogni occasione, a volte partendo per primo, a volte aspettando che Shala finisse di scaricare. Un incontro bellissimo, corretto e pulito dove Demollari ha messo a segno colpi secchi e precisi, Shala ha risposto soprattutto al corpo cercando di far aprire la guardia a Marvin che però ha vinto con pieno merito. Sportivamente il pugile olandese ha portato in trionfo Demollari ormai non più una promessa, ma una solida realtà a livello nazionale. Jack Kelly ( Irlanda ) nei 56 kg elite ha trovato sul ring Joel Santos (Pug. Lucchese), deciso a cambiare le sorti della serata: Santos ha vinto ai punti mettendo in almeno due occasioni lo stoico rivale sull’orlo del ko, Kelly ha risposto sempre fino all’ultimo ma il Santos visto a Capannori è sempre stato padrone del ring e del match. Incontro durissimo con scambi anche a viso aperto ma mai in bilico verso l’angolo blu, quello irlandese. Un Santos sempre più convincente mai in debito di preparazione ha domato quindi un giovanissimo Kelly che non ha mai mollato. Da segnalare la vittoria di Catalin Ionescu mentre sono stati sconfitti Leonardo Monselesan, Roberto Nikolli e Rachis El Youssfi.

Fonte: NoiTv

Advertising