MODENA – Alla Gipsoteca Graziosi letture animate di antiche fiabe

da
Advertising

Domenica 18 giugno, per il secondo appuntamento della rassegna estiva “Sogni di mezza estate”, che proseguirà fino a fine agosto, saranno le antiche fiabe modenesi ad essere al centro dell’appuntamento dal titolo “Castelli, orchi e streghe cattive”.

L’iniziativa ha inizio alle 18 alla Gipsoteca Graziosi di Palazzo dei Musei, in largo Sant’Agostino, ed è rivolta a bambini e famiglie. La partecipazione è gratuita senza obbligo di prenotazione.

Lo spazio espositivo a piano terra di Palazzo dei Musei, con ingresso dal portico del Lapidario Romano, sarà animato da una coinvolgente lettura di antiche fiabe modenesi e accompagnerà bambini e genitori in un’atmosfera di altri tempi, ricca di tradizioni, storie e favole raccontate dai nonni nell’intimità di un focolare o nella stalla.

Luisa Capelli darà voce ai personaggi di Giuanùn, Spippolino, I tre cani, I tre musicanti, Il rospo “Ohimè”, protagonisti di “fole” della tradizione modenese, patrimonio di ieri e oggi, sottofondo dei lavori manuali, nelle cucine e nei campi, raffigurati nelle opere di Giuseppe Graziosi.

Il programma completo della rassegna “Sogni di mezza estate” è consultabile on line sul sito: www.museicivici.modena.it

 

I Musei civici di Modena a Palazzo dei Musei sono visitabili gratuitamente da martedì a venerdì dalle 9 alle 12 (con possibilità di apertura pomeridiana per gruppi di minimo 20 persone, su prenotazione); sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19; chiuso i lunedì non festivi.

La Gipsoteca “Graziosi” al piano terra è visitabile su richiesta al Bookshop negli orari di apertura del museo.

Per info e approfondimento

Musei Civici, Palazzo dei Musei, Largo Porta Sant’Agostino 337

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.