[REGIONE LIGURIA] Sport, assessore Cavo: soddisfazione per approvazione da parte della commissione consiliare dei criteri per as…

da
Advertising

Genova. “Piena soddisfazione per l’approvazione, avvenuta oggi da parte della terza commissione consiliare, dei criteri per l’assegnazione del fondo strategico dello sport. Si conclude così l’iter previsto per l’attivazione di 500mila euro del bilancio regionale a favore di Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche nell’ambito del Patto per lo Sport”.

Lo ha dichiarato l’assessore regionale allo Sport Ilaria Cavo.

“Si tratta di un passo avanti importante – ha aggiunto l’assessore Cavo – per l’emanazione del bando che andrà prossimamente in Giunta. I criteri erano stati concordati con CONI e il Comitato Italiano Paralimpico e inseriti nel Patto siglato a maggio dai due enti rappresentativi del mondo sportivo e da Regione Liguria. Sono risorse preziose previste dalla Giunta regionale per la messa in sicurezza e il miglioramento dell’impiantistica sportiva a favore del territorio e di tutte quelle società che svolgono un ruolo importante di aggregazione”.

Il fondo rotativo per l’impiantistica sportiva (che ammonta a 2 mln di euro complessivi) è suddiviso in 1,5 milioni derivanti dal FESR per interventi più ingenti (fino a 400 mila euro) e 500 mila di bilancio regionale per interventi fino a 500 mila euro. I criteri per cui è stato chiesto il parere sono quelli per l’assegnazione di 500 mila euro, in quanto derivanti dal bilancio regionale ed erano stati concordati con CONI e Comitato Italiano Paralimpico.

“I criteri – ha aggiunto l’assessore Cavo – prevedono che il fondo venga dato ad Associazioni Sportive dilettantistiche e ripartito per Provincia in proporzione al numero di associazioni iscritte ai registri CONI e del Comitato Italiano Paralimpico e che possa servire a società che allenano giovani sotto i 16 anni e disabili”. I fondi saranno gestiti da Filse, con procedura a sportello e potranno essere erogati a breve.

Fonte: Regione Liguria

Advertising