[TORINO] La cura del verde: le manutenzioni in corso

da
Advertising

Prosegue l’attività di sfalcio e di cura del verde in città. Vi proponiamo un aggiornamento della situazione nelle otto Circoscrizioni cittadine, in particolare per quanto riguarda l’attività del servizio Verde pubblico centrale, che ha cura dei parchi, delle alberate e di altri spazi come piazze e aiuole storiche. A carico delle Circoscrizioni sono giardini, aree gioco, spartitraffico e altri piccoli spazi.
Il programma risente delle condizioni climatiche: occorre infatti tenere presente che la pioggia impedisce di procedere con le attività e anche la crescita dell’erba ne è influenzata.
Il Servizio Verde Pubblico, nell’ottica di ottimizzare gli interventi, ha effettuato delle modifiche alla propria organizzazione che prevedono dalla prossima settimana l’impiego di alcune squadre di giardinieri comunali in aree in precedenza gestite con impresa appaltatrice.
Il precedente comunicato: http://www.comune.torino.it/ucstampa/comunicati/article_462.shtml

Circoscrizione 1

Nei seguenti giardini storici del centro: Lamarmora, Piazza Solferino, Giardino Sambuy, piazza Carlo Alberto, piazza Castello, area verde G. Ferraris/Cernaia, piazza Carlina, i giardinieri del Servizio Verde Pubblico hanno provveduto regolarmente allo sfalcio dell’erba a partire dal mese di marzo, con frequenza ogni 7 – 10 giorni.
Nelle altre aree verdi della Circoscrizione 1 di pertinenza del Servizio Verde Pubblico (Giardini Reali, Porte Palatine, Corso Bolzano, Piazza Statuto, Piazza XVIII Dicembre, Piazza Maria Teresa , Giardini Cavour, Aiuola Balbo, P.Le Valdo Fusi, Giardino Guglielminetti, Rondò Della Forca, Corso Cairoli Compreso Parcheggio Pertinenziale, Piazza Costantino Il Grande, Monumento a Vittorio Emanuele II, Giardino C.so Re Umberto/De Nicola), in carico manutentivo all’impresa aggiudicataria, a tutto il 31 maggio si è provveduto a svolgere due tagli erba su tutte le aree verdi.
Il terzo taglio erba avviato a partire da Lunedì 5 giugno è stato già realizzato sull’asse del Passante ferroviario (C.so Castelfidardo – C.so Mediterraneo), con relativa potatura delle siepi lì presenti.
Da Lunedì 12 giugno è stato avviato su tutte le restanti aree verdi succitate, ed è già stato completato nella maggioranza di esse. Si presume di terminare questo terzo taglio erba nei Giardini Reali e nell’area delle Porte Palatine entro il 23 giugno.

Circoscrizione 2

Nel parco Rignon i giardinieri del Servizio Verde Pubblico hanno provveduto regolarmente allo sfalcio dell’erba a partire dal mese di marzo, con frequenza ogni 7 – 10 giorni.
Il primo taglio dell’erba è stato realizzato tra i primi di aprile e il 20 di maggio in tutte le altre aree di competenza centrale in questo territorio, ossia: parco Cavalieri di Vittorio Veneto (piazza d’Armi), piazza Santa Rita, piazza Livio Bianco e piazza Giovanni XXIII°, via Dina ang. Via San Remo, corso Galileo Ferraris, corso Orbassano da Pitagora a l. go Orbassano, via Filadelfia , via G. Reni, corso Siracusa, corso Tazzoli banchina centrale, area Palatazzoli, corso Cosenza banchina centrale, giardino Ferruccio Novo (via Buenos Aires), Giardino Wiesenthal (largo Orbassano)
Il secondo taglio dell’erba si è svolto tra il 5 e il 17 giugno nelle seguenti aree: Giardino Wiesenthal (largo Orbassano), Giardino Ferruccio Novo (via Buenos Aires) (mediante squadra giardinieri comunali) e via Guido Reni (non previsto ma realizzato per ragioni di viabilità).
Dal 18 giugno il secondo taglio proseguirà sulle aree di corso Cosenza banchina centrale (intervento slittato da precedente quindicina), Piazza Livio Bianco e piazza Giovanni XXIII (mediante squadra giardinieri comunali), Parco Cavalieri di Vittorio Veneto (piazza d’Armi) e Corso Siracusa (inizio intervento).

Circoscrizione 2 (ex 10)

Il primo taglio dell’erba è stato realizzato tra i primi di aprile e i primi di maggio in tutte le aree di competenza centrale in questo territorio, ossia: Parco Colonnetti (aree Experimenta e Meteorite; restanti parti a fienagione), Parco Sangone, Mausoleo Bela Rosin (giardino esterno e interno), Mirafiori Parking GTT, Cimitero Parco Aree esterne, Pratone str. Castello Mirafiori fronte civ. 103/109, e nelle aree verdi di proprietà della città nella Circolare Reggia di Stupinigi.
Il secondo taglio dell’erba è già stato eseguito nel Parco Colonnetti (aree Experimenta e Meteorite), nel giardino interno ed esterno al Mausoleo Bela Rosin, in Strada Castello di mirafiori n. civ. 103-109 e nelle aree verdi di proprietà della città nella Circolare di Stupinigi; è completato (fienagione), nelle restanti aree del Parco Colonnetti e nel Parco Sangone.
Il secondo taglio si svolgerà nel periodo 19- 30 giugno nelle seguenti aree (interventi slittati da quindicina precedente): Piazzale Caio Mario (aree perimetrali Parcheggio GTT, corsi U. Sovietica/Agnelli/Tazzoli), Cimitero Parco Aree sud e nord (via Pancalieri/c. Orbassano/via Bertani/via Ingria/str. delle Lose).

Circoscrizione 3

Il primo taglio dell’erba è stato realizzato tra i primi e il 16 di maggio in tutte le aree di competenza centrale in questo territorio, ossia: Parco Ruffini, Giardino Piazza Adriano, Giardino Caduti di Cefalonia e Corfù, Spartitraffico Centrale via De Santis/via Mazzarello, Corso Inghilterra.

Il secondo taglio dell’erba è in corso nel Parco Ruffini ed è previsto tra il 18 e il 30 giugno in Giardino Caduti di Cefalonia e Corfù, Piazza Adriano (intervento slittato da quindicina precedente), Corso Inghilterra, corso Vittorio (tratto tra corso Inghilterra e corso Francia), via De Santis/via Mazzarello.

Circoscrizioni 4 e 5

Nel parco della Tesoriera i giardinieri del Servizio Verde Pubblico hanno provveduto regolarmente allo sfalcio dell’erba a partire dal mese di marzo, con frequenza ogni 7 – 10 giorni.
In una buona parte del parco della Pellerina lo sfalcio dell’erba con tecnica mulching a partire dal mese di marzo viene svolto con frequenza ogni 15 giorni circa.
Nelle restanti aree di competenza centrale, entro la prima metà di maggio è stato completato un primo taglio dell’erba nel Parco Dora (tutte le sue 4 parti: exValdocco, ex Michelin, ex Vitali e ex Ingest), parco Vallette, parco Sempione ovest, parco di via Calabria, Spina Reale e via Stradella, via Pietro Cossa spartitraffico centrale, aree verdi incrocio corsi Regina/Potenza/Lecce, corso Francia comprese le piazze Rivoli e Bernini, pista ciclabile Birago da Vische, piazza Cirene, giardino Edera Cordiale (corso Lombardia). Inoltre, si è provveduto alla manutenzione delle aree fiorite e a tappezzanti.
E’ già stato completato anche il secondo taglio dell’erba nelle seguenti aree: parco Castello di Lucento, parco di via Calabria, piazza Piero della Francesca, giardino Edera Cordiale (corso Lombardia), spartitraffico via Sansovino e via P. Veronese, Parco Dora ex Ingest e ex Vitali.
Nella quindicina 18-30 giugno è previsto lo sfalcio nel controviale corso Regina Margherita, un secondo sfalcio nel Parco Vallette (intervento slittato da periodo precedente), Parco Dora Area ex Michelin, aree verdi incrocio corsi Regina/Potenza/Lecce, la pulizia del roseto dello spartitraffico di corso Francia, Spina Reale e via Stradella, nonché un terzo sfalcio nel giardino Edera Cordiale (corso Lombardia).
Circoscrizione 5. Sono stati avviati il 15 giugno i lavori di sfalcio nelle aree di competenza circoscrizionale. Messi in cantiere 27 sfalci in altrettante scuole e 33 interventi di primo sfalcio in giardini e aiuole. Eccone alcuni esempi: giardino Operaie della fabbrica Superga, via Verolengo int. 42; giardino Don Gnocchi; giardino Lucento (Pianezza/Verolengo/Oglianico); piazza Bonghi; ambito Molise (giardino-Pec); Valdellatorre/Borgaro/Potenza (ex sovrappasso Mortara); giardino Vittime delle foibe; giardino Cavallotti. Riordino del verde anche nelle otto aree cani della Circoscrizione.

Circoscrizioni 6, 7 e 8

Il primo taglio dell’erba è stato realizzato tra i primi e il 16 di maggio in tutti i parchi di competenza centrale in questo territorio, ossia: Parco Sempione est, Parco dell’Arrivore, Parco Lungo Stura Lazio, Parco Stura nord, Parco Confluenza piazza Sofia, Parco Colletta, Parco Crescenzio, Parco Suor Michelotti, Parco Meisino, Parco Panoramica Superga, Parco del Valentino, Parco Ignazio Michelotti, Parco Caduti Lager Nazisti, Monte dei Cappuccini, Parco della Rimembranza, Parco Europa, Parco Leopardi, Parco di San Vito, Parco Fioccardo, Parco di Villa Genero.
Il secondo taglio, comprensivo di alcune potature di arbusti e siepi, si è svolto nella quindicina 5-18 giugno nei seguenti parchi: Parco Sempione est, Parco del Valentino (parte), Parco Crescenzio, Parco Colletta tratta spondale (compreso decespugliamento e spollonatura dei tigli lungo i viali), Parco del Meisino, Parco Europa, Parco della Rimembranza, Parco Suor Michelotti, Monte dei Cappuccini, Parco Caduti Lager Nazisti, mentre si provvederà allo sfalcio anche del Parco Peccei, sponde fiume Po dal Ponte Isabella a Ponte Balbis, via Catania da v. Pisa a corso Novara, rotonda largo Verona, lungo Dora Colletta ang. Varano, aree verdi fronte cimitero corso Novara, Piazza Modena, Giardino piazza Gozzano, piazza Hermada, aree verdi piscina Lido. In alcune aree, come nel Parco Colletta, in Piazza Modena, in corso Lanza e in corso Giulio Cesare/Vercelli/Romania si è proceduto anche alla potatura di siepi e cespugli.
Nel periodo 18 giugno – 2 luglio si prevede di realizzare il secondo taglio erba nenne seguenti aree verdi:
C6: Parco Confluenza piazza Sofia (parte), Parco Lungo Stura Lazio/Via Fattorelli (parte), Parco dell’Arrivore, Parco Stura Nord (via Ivrea/corso Vercelli), corso Vercelli (da c.so G.Cesare a Piazza Rebaudengo), Giardino via Cavagnolo, Giardino via Tasca, Area ex Ilat.
C7: Parco Meisino (parte), Cimitero di Sassi (aree confinanti), Giardino piazza Sassi (corso Belgio/lungo Po Antonelli), Parco Panoramica Superga (pressi area pic nic), Lungo Po Machavelli (sponda + passeggiata), aree limitrofe Parco Villa Rey; nel Parco Suor Michelotti si procederà al decespugliamento scarpate fluviali e alla potatura di siepi e cespugli.
C8: Parco del Valentino (parte, comprensiva spollonatura tigli), Parco di Villa Genero, Parco Ignazio Michelotti –esterno ex zoo e biblioteca Geissser; nel Parco Caduti Lager Nazisti verrà effettuata la potatura di siepi-arbusti e nell’area verde pressi Piscina Lido verrà anche eseguita la potatura di siepi – rose – arbusti.
Le aree di competenza circoscrizionale della Circoscrizione 8 saranno interessate dal secondo taglio a partire dalla settimana prossima, con sette operatori della ditta privata, poi portati a 15.

Circoscrizione 8 (ex 9)

Il primo taglio dell’erba è stato realizzato tra i primi di aprile e i primi di maggio in tutte le aree di competenza centrale in questo territorio, ossia: Parco Italia 61 (Giardino Levi + Giardino Corpo Italiano Liberazione), Parco Di Vittorio, Parco Millefonti, Piazza Galimberti, Corso Traiano, Corso Maroncelli, Corso Unità d’Italia (aree non cedute all’Amiat), piazza Polonia (sponde e aiuole laterali), Corso Caio Plinio.
Il secondo taglio dell’erba è stato realizzato nel Parco Millefonti, nel Parco di Italia 61 (Giardino Levi + Giardino Corpo Italiano Liberazione) e in Piazza Polonia zona Ospedali.
Il secondo taglio si svolgerà nel periodo 18-30 giugno nelle seguenti aree: Parco Di Vittorio (grande e piccolo), piazza Galimberti, c.so Maroncelli, c.so Traiano, c.so Caio Plinio (interventi slittati dalla precedente quindicina).

Fonte: Comune di Torino

Advertising