[LUCCA E PROVINCIA] Attesa per la Castiglione-S.Pellegrino in Alpe; il festival del camosci

da
Advertising

Attesa per la Castiglione-S.Pellegrino in Alpe; il festival del camosci

ATLETICA – Si corre domenica la 15esima edizione della Scalata podistica di S.Pellegrino in Alpe. Partenza anticipata alle 8,45. La manifestazione, che è patrocinata dal Comune di Castiglione Garfagnana ed è organizzata dal GP Parco Alpi Apuane, è valida anche per la seconda prova del trofeo Highlander 2017.

 

Il ritrovo è fissato alle ore 7,30 al municipio di Castiglione Garfagnana e dopo aver percorso gli 11,8 km della storica salita all’alpe gli atleti accompagnati dalla navette faranno ritorno all’abitato di Chiozza, dove alle 11,15 ci sarà il ricco cerimoniale delle premiazioni. La gara vedrà anche l’assegnazione del trofeo Giuseppe Tagliasacchi, noto podista garfagnino mancato qualche anno fa, al gruppo più numeroso. Al primo uomo e alla prima donna classificati verranno consegnate due targhe in ricordo del dott. Gabriello Angelini offerte dalla famiglia e dagli amici dell’indimenticabile medico di Camporgiano. Attesi al via i migliori specialisti della corsa in montagna che avranno il difficile compito di migliorare i record del percorso, peraltro durissimo e sfiancante, che appartengono in campo maschile al forte bellunese Marco Gaiardo che salì in 52’52” nel 2009 mentre al femminile addirittura il record è datato 2005 e appartiene alla pistoiese Romina Sedoni in 1h. 04’44”.

Fonte: NoiTv

Advertising