[LUCCA E PROVINCIA] La magia dei tappeti di segatura a Camaiore

da
Advertising

La magia dei tappeti di segatura a Camaiore

CAMAIORE – Uno spettacolo unico, un’atmosfera che unisce fede e tradizione. Ecco la magia dei tappeti di segatura di Camaiore, l’antichissimo evento legato alla festa del Corpus Domini.

 

Tema di questo anno, scelto come sempre dalla Parrocchia di Santa Maria Assunta in Camaiore e assegnato ai gruppi che compongono l’Associazione Tappeti di Segatura, era il centenario dell’apparizione di Fatima. I vari tappeti, chi in modo chiaro e didascalico, chi ricorrendo a metafore e richiami letterari, hanno così declinato lo stesso tema nelle sue diverse sfaccettature, offrendo al visitatore 19 tappeti distinti, ma un’unica grande storia da leggere collettivamente. E un grande spettacolo.

Dopo 8 anni di assenza di competizione la giuria tecnica ha scrutato e valutato, a notte fonda e di nuovo domenica mattina, le magnifiche ed effimere opere d’arte. E, dall’incrocio delle schede dei singoli giurati, il primo posto è stato assegnato a pari merito al gruppo di GreenAway e alle Scuole Medie Pistelli. Secondo posto invece per Palinsesto, mentre si piazzano al terzo posto, anche in questo caso con un ex equo, La Torre e Sesto Lucchese.

Tutti i gruppi hanno cominciato i loro lavori (tra stampi e disegni) 3-4 mesi fa per arrivare, domenica notte, alla realizzazione di questi lunghi tappeti di segatura colorata, opere d’arte effimere, cancellate domenica mattina poco prima delle 10 dal passaggio della processione per il Corpus Domini, guidata dal vescovo di Lucca Italo Castellani e dal parroco di Camaiore Don Andrea Ghiselli.

Fonte: NoiTv

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.