[Lucca] Pensione d’invalidità, indagato il sindaco Puglia; il primo cittadino: “E’ una barzelletta”

da
Advertising

Lucca –

Pensione d’invalidità, indagato il sindaco Puglia; il primo cittadino: “E’ una barzelletta”

VAGLI SOTTO – La Guardia di Finanza di Lucca ha sequestrato la documentazione relativa ad una pensione d’invalidità percepita dal sindaco di Vagli Mario Puglia, che risulta attualmente sotto inchiesta. Lui: “Piena fiducia nella magistratura”.

I controlli sono scattati sulla base di un esposto anonimo. Le Fiamme Gialle vogliono appurare se il primo cittadino ha effettivamente diritto a quel grado di trattamento pensionistico. Il sindaco ha dichiarato a Noitv che la pensione è dovuta ad un incidente sul lavoro verificatosi circa trent’anni fa, quando lavorava per l’Enel. Puglia riportò un violento colpo alla testa e le commissioni mediche di vario grado gli riconobbero una danno subito ed il conseguente trattamento pensionistico.

“Già anni fa ci fu una denuncia ai carabinieri perchè volevano togliermi il porto d’armi. Ma venne riconosciuto che non sono “matto”  e che la patologia si manifesta solo con forti mal di testa. E puntualmente quando ci sono le elezioni qualcuno si chiede se avendo battuto la testa io posso fare il sindaco. Io un po’ matto sono – dice ridendo Puglia – ma non possono impedirmi di fare il primo cittadino a causa dell’incidente che ho avuto”.

“Stavolta – spiega ancora Puglia – c’è stata una denuncia anonima che dice che la mia pensione è stata sopravvalutata e che nella documentazione ci sarebbero valutazioni taroccate. Ma questa è veramente una barzelletta. Ho piena fiducia nella magistratura e nella finanza. E sono sicuro che anche questa denuncia, come le altre 53 che ho avuto, davanti ai giudici terzi si risolverà in una bolla di sapone” fontenoitv

Fonte Verde Azzurro

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.