Firenze Emeroteca della Biblioteca Nazionale. Alessio Rossi (Capogruppo Articolo 1-MDP): “Un tesoro da tutelare e salvare”

da
Advertising

Sul passaggio del Forte di Belvedere dal Demanio al Comune di Firenze il capogruppo di Articolo 1 – Movimento Democratici e Progressisti Alessio Rossi ha presentato un question time in Consiglio comunale al quale ha risposto l’assessore Federico Gianassi.

“Non possiamo che accogliere con favore questo passaggio, dal Demanio al Comune di Firenze del Forte di Belvedere anche se ci preoccupa la situazione dell’emeroteca della Biblioteca Nazionale che, fin dal 1992 conserva, presso i locali dell’ex caserma del Forte una collezione unica composta – ricorda il capogruppo di Articolo 1-MDP Alessio Rossi – da tredicimila metri di palchetti e quasi 50 mila testate. Fin dal 1992 l’emeroteca del Forte di Belvedere conserva tutti i giornali, le riviste e i fumetti stampati in Italia dall’Unità al 1984. Con delibera di Giunta, il Comune investirà 280 mila euro per il restauro della palazzina, di spazi interni ed esterni lapidei per renderli nella disponibilità di esposizioni e funzioni a queste collegate e abbiamo chiesto all’assessore dove verranno collocate le collezioni. Purtroppo non abbiamo avuto risposta in quanto non di competenza dell’amministrazione comunale. La consultazione dell’emeroteca risulta sospesa fin dal febbraio 2013. Crediamo invece – conclude il capogruppo Alessio Rossi – che il Comune si debba fare parte attiva per tutelare l’emeroteca e renderla fruibile ai cittadini e non solo. Firenze non può permettersi di perdere un patrimonio così importante”. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.