Firenze Gay Pride e Pride Park. Adesione e sostegno da parte del Consiglio di quartiere 4

da
Advertising

Il Consiglio del quartiere 4 ha approvato, nell’ultima seduta, una mozione avente per oggetto l’adesione e il sostegno del Quartiere e del Comune di Firenze al Pride 2017 ed al Pride Park alla Limonaia di Villa Strozzi. (s.spa.)

Questo il testo della mozione:

Il Consiglio di quartiere 4

Preso atto che Arezzo ha ospitato il Toscana Pride, la manifestazione dell’orgoglio LGBTI (lesbico, gay, bisex, trans ed intersex) svoltasi sabato 27 maggio u.s.;

Considerato che il Pride 2017, come dimostrato dall’edizione del 2016 svoltasi a Firenze, è occasione per coniugare i valori tradizionali di accoglienza e democrazia della nostra città con le istanze di una realtà che fa ancora i conti con una discriminazione sostanziale e giuridica nel nostro paese;

Visto che il Pride è una risposta, gioiosa, pacifica e civile, a chi promuove omofobia e transfobia nel nostro territorio ed a livello nazionale;

Appreso dell’appello del comitato promotore che chiede alle istituzioni ed alla società civile di aderire e scendere in piazza per i diritti e contro le discriminazioni;

Visto che nel documento politico della manifestazione si trattano i temi della parità dei diritti, della tutela dei singoli e delle singole, della legittimazione dei legami affettivi e genitoriali e la laicità delle istituzioni, ma le rivendicazioni della comunità LGBTI sono inserite nella cornice più ampia delle politiche di welfare, del lavoro e delle politiche educative di contrasto al sessismo ed alla violenza di genere;

Considerato che durate il corteo dello scorso anno, pur non indossando la fascia tricolore come i sindaci degli altri Comuni della regione, il Sindaco di Firenze ha espresso verbalmente più volte il parere favorevole sulla manifestazione e confermato l’impegno della città a favore dei diritti LGBT;

Ritenuto che la lotta per la parità debba essere considerata un “interesse collettivo” degli abitanti del Comune di Firenze;

Preso atto che il Quartiere 4 aveva espresso il proprio appoggio politico alla manifestazione Toscana Pride 2016 – a seguito di una mozione votata dal Consiglio di Quartiere 4 – concedendo alla manifestazione la collaborazione;

Considerato ed apprezzato l’inserimento del programma di iniziative presso la Limonaia di Villa Strozzi denominato “Pride Park” nell’ambito dell’Estate fiorentina da parte dell’Amministrazione comunale;

Ritenendo condivisibili molti dei temi e degli obiettivi del Pride 2017;

Esprime

adesione e sostegno alle ragioni della manifestazione Pride 2017 che si è svolta il 27 maggio ad Arezzo ed alle iniziative correlate che hanno coinvolto il territorio;

Invita il Presidente del Quartiere 4 ed il Collegio di Presidenza a mettere in atto azioni che rendano pubblica questa adesione ed a promuovere, come già fatto in precedenza, iniziative nel corso dell’anno che diffondano la cultura ed i valori della manifestazione e dei diritti civili contro ogni forma di discriminazione, a partire dalla diffusione delle iniziative inserite nel “Pride Park” alla Limonaia di Villa Strozzi. 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.