LIVORNO Primo Piano – Livorno si prepara alla sua seconda “Cena in Bianco”

da
Advertising

Livorno –


Sabato 1 luglio (ore 20.30) alla Terrazza Mascagni per la Notte Bianca 2017

Livorno si prepara alla sua seconda “Cena in Bianco”

In programma una lunga tavolata in riva al mare all’insegna della convivialità e della voglia di stare insieme

Livorno, 19 giugno 2017 – Livorno si prepara ad “apparecchiare” la Terrazza Mascagni per la sua seconda  Cena in Bianco a cui tutta la cittadinanza è invitata. Si terrà sabato 1 luglio alle ore 20.30 in occasione della Notte Bianca dell’estate livornese 2017, e tutti possono partecipare e contribuire alla sua realizzazione all’insegna dei valori di convivialità e condivisione. Basta indossare qualcosa di bianco, attrezzare una tavola apparecchiata rigorosamente in bianco, portare qualcosa da mangiare e principalmente tanta voglia di stare insieme in riva al mare per godersi le bellezze della città.

E’ la seconda volta che viene organizzata questa sorta di “cena urbana fai da te”; lo scorso anno si apparecchiò in piazza Garibaldi ma per  una serie di motivi si trasformò in un “pranzo in bianco”. Questa volta l’obiettivo è cenare a lume di candela, tutti insieme,  e per di più in un luogo tra i più belli e suggestivi della città: la Terrazza Mascagni  da cui si può godere un panorama mozzafiato.

L’iniziativa è promossa ed organizzata da  Pro Loco Livorno , dalle associazioni Vivi SanJacopo e Reset Livorno, dal coordinamento provinciale Rifiuti Zero Livorno con il patrocino del Comune di Livorno.
Creeremo tutti insieme una cartolina unica , una suggestiva sala da pranzo a cielo aperto, in cui il bianco rigoroso sia delle suppellettili che degli abiti indossati dai commensali farà da contrasto alla cornice notturna della Terrazza” – dichiarano gli organizzatori invitando quanti più cittadini ad essere protagonisti attivi dell’evento e a non perdersi questa bella occasione di convivialità.
Del resto sono poche le regole per partecipare alla Cena in Bianco; “minimo sacrificio, grande risultato” – assicurano ancora gli organizzatori di questa grande tavolata che tra l’altro sarà l’occasione per il lancio di una iniziativa benefica  a favore dell’Unità di strada della Croce Rossa Italiana di Livorno.

Credo fermamente in queste iniziative di autorganizzazione dal basso – dichiara l’assessore al commercio Paola Baldari, tra i maggiori sostenitori dell’evento – la Cena in Bianco, già sperimentata con successo in molte città offre davvero l’opportunità di vivere spontaneamente le nostre piazze e le nostre strade in un momento di condivisione e di convivialità. La Terrazza Mascagni che abbiamo scelto come ambientazione della nostra cena offre inoltre un setting, affascinante ed elegante, che risponde ai valori dell’iniziativa:etica, estetica,ecologia,educazione,eleganza”. 

Queste le regole per prendere parte alla cena , aperta a tutti, grandi e piccini.
• Munirsi di tavoli quadrati o rettangolari (vietati quelli rotondi perché interrompono la fila). Tutti i tavoli verranno posizionati uno accanto all’altro a formare delle lunghe tavolate (quindi nel numero dei posti non considerate i capo tavola perché non ci saranno)
• Cena a rifiuti zero, è vietato l’usa e getta. Quindi dalle tavole sarà bandita la carta e la plastica. Tovaglie e tovaglioli di stoffa, bianchi. Piatti di porcellana bianchi e bicchieri e bottiglie di vetro, posate di metallo.
• Ognuno mangia quello che si prepara a casa. Sono ammessi tutti i tipi di alimenti.
• Abbigliamento rigorosamente bianco sia per le donne che per gli uomini.
• È una cena elegante, consigliati candele ed decorazioni per la tavola.
• La Terrazza sarà lasciata pulita e tutti i fumatori saranno forniti di posacenere offerti da Aamps
• dalle 18,30 si potrà cominciare ad allestire i tavoli
• Ai partecipanti della  Cena in Bianco sarà riservata un area per lo scarico-carico vicino alla Terrazza Mascagni (sosta consentita per 15′).

E’ gradita la prenotazione a: cenainbiancolivorno@gmail.com indicando nome cognome e numero di persone.

Advertising