MODENA – “ARMONIOSAMENTE” / 2 – APERTURA NELLA CHIESA DI SAN PIETRO

da
Advertising

Copre cinque secoli di musica, dedicando un’attenzione particolare a Bach e Mozart, il concerto dell’organista Alessio Corti che giovedì 22 giugno, nella chiesa di San Pietro (in via San Pietro 7), inaugura la 6ª edizione della rassegna “ArmoniosaMente”. Il concerto inizia alle 21, l’ingresso è libero e gratuito.

Il concerto sarà anche l’ultima occasione per ascoltare il grandioso organo cinquecentesco della chiesa benedettina, opera di Giovanni Battista Facchetti, che verrà presto smontato per essere restaurato in seguito ai danni causati dal sisma del 2012 e quindi non si potrà ascoltare per un lungo periodo.

Alessio Corti, pisano, classe 1965, organista di fama internazionale e docente a Ginevra, aprirà la sua esibizione con una Suite de pièces de la Renaissance alla quale seguirà il Preludio in Re maggiore di Buxtehude e poi la Toccata, Adagio e Fuga in do maggiore BWV 564 di Bach. Il programma prosegue quindi con l’Ave Veru, di Liszt, la Fantasia in Fa minore KV 594 di Mozart, l’Allegretto in Lab maggiore op.92 n.3 di Bossi e, infine, un passaggio nel Novecento con Le jardin suspendu di Jehan Alain.

Advertising