Firenze Emergenza abitativa. Grassi: “Più di 100 sfratti al mese a Firenze. Il Comune intervenga con la prefettura e li blocchi”

da
Advertising

“Basta con gli sfratti e gli sgomberi, l’emergenza abitativa a Firenze ha raggiunto livelli preoccupanti. L’assessora Funaro sbrogli la matassa tra direzione patrimonio e servizi sociali. Se il problema è una riorganizzazione degli uffici si faccia ma senza lasciare in mezzo alla strada intere famiglie”. Così Tommaso Grassi, capoguppo di Firenze riparte a sinistra, interviene dopo la manifestazione del Movimento di Lotta per la casa. E spiega: “La situazione denunciata pochi giorni fa, ovvero di una media di 100 sfratti al mese in città, è catastrofica. E il Comune, invece che occuparsene con serietà, ha chiuso le porte a ogni tipo di accoglienza temporanea per persone in emergenza abitativa”.

“Dove sono i tanto sbandierati alloggi volano? Quelli che a gennaio sono stati presentati come la panacea di tutti i mali? Non ne vediamo l’ombra – conclude Grassi – e dalle parole dell’assessora Funaro non possiamo che non ritenerci soddisfatti. Non si è fatto nessun passo in avanti nella gestione del problema casa a Firenze”. (fdr)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising