LIVORNO Primo Piano – Lorenzo Marone presenta il suo ultimo romanzo “Magari domani resto”

da
Advertising

Livorno –


Sabato 15 luglio (ore 21.15) alla Terrazza Mascagni

Lorenzo Marone presenta il suo ultimo romanzo “Magari domani resto”

Lo scrittore, candidato al premio Bancarella 2017, apre il ciclo di appuntamenti “Eden. Incontri con l’autore, musica, teatro,cinema” al Gazebo della Terrazza fino al 23 luglio

Livorno, 13 luglio 2017 –  Sarà un ospite d’eccezione quello che aprirà sabato 15 luglio (ore 21.15)  la settima edizione di “ Eden. Incontri con l’autore, musica teatro e cinema”, la rassegna di appuntamenti culturali in programma al Gazebo della Terrazza Mascagni fino al 23 luglio.
A presentare il suo ultimo libro “Magari domani resto”sarà Lorenzo Marone, autore di successo e tra i sei finalisti del Premio Bancarella 2017 .Lo scrittore sarà intervistato dalla giornalista Anna Romano della redazione di Granducato TV offrendo al pubblico presente l’opportunità di conoscere –direttamente  dalle sue parole –  i suoi personaggi e  la sua Napoli, descritta in tutta la sua complessità e voglia di futuro.
Eden edizione 2017 apre dunque con uno degli autori italiani, classe 1974, più conosciuti e di successo ( i suoi due romanzi precedenti erano entrati in classifica nel 2015 e 2016), particolarmente gradito al pubblico per il suo stile narrativo semplice, fluido, e privo di orpelli, ma affatto scontato.

La serata di sabato proseguirà, dopo l’incontro con Marone, con un momento spettacolare (ore 22,30) di Guascone Teatro. Sul palco Andrea Kaemmerle  in “L’uomo Tigre. Capire tutto in una notte” , spettacolo comico consigliato a “padri, figli, zii , mamme, nonni, nipoti e cugini”; un altro piccolo passo nella comicità poetica nella tradizione di Guascone Teatro. 
In scena le confessioni di due eroi del liscio che si rivelano in una notte insonne in modo comico e “squassevole”. In una notte potrete sentire sulla pelle le folli conclusioni di chi ha vissuto senza mai tirarsi indietro da vizi , facili seduzioni e giudizi avventati. Un gioco molto allegro e sarcastico sulla provincia italiana e sull’essere padri con in cuore l’incertezza di un secolo imbarazzante e in pancia il sentimento di essere imbattibili come l’ Uomo Tigre.
Info www.guasconeteatro.it.
Lorenzo Marone
 
Lorenzo Marone (Napoli, 1974), laureato in Giurisprudenza, ha esercitato per quasi dieci anni la professione di avvocato. Autore di successo, ha pubblicato La tentazione di essere felici (Longanesi, 2015), Premio Stresa 2015, Premio Scrivere per amore 2015, Premio Caffè corretto città di Cave 2016, 12 edizioni in Italia, 11 traduzioni all’estero, un film, La tenerezza, con regia di Gianni Amelio, e La tristezza ha il sonno leggero (Longanesi, 2016), Premio Como 2016. Collabora con “La Repubblica di Napoli” con una rubrica fissa dal titolo “Granelli”. Vive a Napoli con la moglie, il figlio e la bassotta Greta, il suo cane superiore. Per Feltrinelli ha pubblicato Magari domani resto (2017).

Info: Info:
Comune di Livorno Ufficio Cultura, Spettacolo, Rapporti con Università e Ricerca, spettacolo@comune.livorno.it
www.comune.livorno.it
programmazioneteatroc@gmail.com

Advertising