[Lucca] capannori – Mercoledì 19 luglio l’iniziativa “Non solo ricordare” per affrontare il tema delle mafie

da
Advertising

Lucca –

Mercoledì 19 luglio l'iniziativa "Non solo ricordare" per affrontare il tema delle mafie

Mercoledì 19 luglio alle ore 21.00 nella sala consiliare del Comune si terrà l’iniziativa intitolata “Non solo ricordare” che affronterà il tema della persistenza e mutazione delle mafie a 25 anni dalle stragi dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, rimasti vittime di attentati compiuti per mano mafiosa a Palermo.
L’iniziativa è promossa  dall’Osservatorio per la Pace in collaborazione con il Comune di Capannori, la Provincia di Lucca e la Scuola della Pace della Provincia di Lucca.La serata prevede, nel giorno in cui ricade l’anniversario della morte di Borsellino, la proiezione del film “Uomini soli” di Attilio Bolzoni, a cui seguirà un dibattito con Emilia Lacroce, Master Analisi, Prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione dell’Università di Pisa.
Attilio Bolzoni, giornalista d’inchiesta ed esperto di mafia, attraverso il film documentario racconta la storia di  quattro uomini (Pio La Torre, Carlo Alberto dalla Chiesa, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino) che, con il loro sacrificio nella lotta alla mafia in Sicilia, hanno cambiato la storia del nostro Paese. Una ricostruzione emozionante e dettagliata di quegli anni drammatici fino alle stragi del 1992, anno in cui rimasero uccisi Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.
Bolzoni compie un viaggio nei luoghi simbolo di Palermo e ricostruisce, attraverso le testimonianze di poliziotti, magistrati, giornalisti e familiari delle vittime, le storie di questi quattro uomini che hanno combattuto la mafia e che sono stati tutti uccisi.
L’appuntamento sarà l’occasione per creare un momento di riflessione e confronto e commemorare le stragi dei magistrati rimasti uccisi. Ingresso libero.

Fonte Verde Azzurro

Advertising