[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Vertice Balcani: Comunità Trasporti grande novità

da
Advertising

“Oggi, dopo un lungo periodo di discussioni e dibattiti, celebriamo il conseguimento di un
risultato estremamente importante. Questa giornata segna un passo significativo per l’agenda di
connettività dei Balcani occidentali ma anche verso una più stretta unione dei trasporti”.

Così si è espressa la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, durante il suo
odierno intervento all’incontro tra i ministri dei Trasporti dell’area balcanica occidentale. La
riunione ha preceduto la firma solenne con cui è stata sancita la nascita della Comunità dei
Trasporti, il nuovo ambito istituzionale che contribuirà ad integrare le reti di trasporto nei
Balcani con l’Unione europea.

L’accordo è stato salutato anche dalla commissaria europea ai Trasporti, Violeta Bulc, e dal
viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, che hanno aperto la
sessione.

“Vorrei congratularmi – ha detto Serracchiani – ed esprimere il mio grande apprezzamento a tutti
i rappresentanti dei Paesi e delle istituzioni europee per il loro impegno e gli sforzi congiunti.
Avete creduto nella possibilità di creare una rinnovata, forte e stabile fase delle politiche di
cooperazione regionale e di vicinato al fine di migliorare la connettività transfrontaliera e
transnazionale”.

La presidente della Regione ha quindi sottolineato il ruolo del Friuli Venezia Giulia che ha
sempre sostenuto l’importanza dei collegamenti ferroviari. “In tutti i contesti nazionali ed
europei abbiamo supportato l’estensione della rete Ten-T ai Balcani occidentali”, ha ricordato
Serracchiani, sottolineando come “questa intenzione è fondamentale nel tentativo di raggiungere la
completa integrazione del sistema europeo di trasporto”. ARC/PV/fc

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising