[REGIONE PIEMONTE] La Protezione civile a “La montagna dove tutto nasce”

da
Advertising

Il Settore Protezione Civile e Antincendi boschivi della Regione Piemonte parteciperà nei giorni 14, 15 e 16 luglio all’evento “La montagna dove tutto nasce”, organizzato da Turin Marathon nello splendido scenario dalla Cascina Marchesa, nel cuore del Parco della Pellerina a Torino.

L’iniziativa è volta a riportare l’attenzione sulle montagne olimpiche tramite un momento di studio e riflessioni sulle molteplici opportunità e sinergie in contesti analoghi. In questo ambito, la Protezione civile regionale seguirà i lavori dei tavoli tematici e del convegno conclusivo, mentre le principali organizzazioni di volontariato allestiranno una mostra nel cortile interno, dove saranno esposti materiali e mezzi dei moduli della Colonna mobile regionale.

Saranno presentate, nella sola giornata di domenica 16 luglio, attrezzature e mezzi per il contrasto al rischio idrogeologico ed idraulico, al rischio neve e incendi boschivi. Tra i mezzi esposti si segnala un “veicolo multiruolo cingolato” che consente un’operatività e mobilità strategica su terreni cedevoli, fangosi ed in ambiente anfibio.

Per il contrasto degli incedi boschivi saranno esposti attrezzi a motore, soffiatori e nebulizzatori, strumenti individuali per l’attacco diretto, indiretto e per la bonifica, e sarà allestita una vasca autoportante da 3000 litri, utilizzata sia per il rifornimento di elicotteri sia come bacino di compensazione nelle linee d’aspersione ad alta capacità che permettono il contenimento delle sostanze estinguenti (acqua+ritardante) affinché gli elicotteri leggeri possano pescare in zona idonea e vicina al luogo dell’intervento.

Infine si potranno vedere i dispositivi di protezione individuali che devono essere indossati obbligatoriamente dagli operatori Aib per proteggersi durante gli interventi: giacca, pantaloni, sottocasco, casco, scarponi, maschera ed occhiale antifumo, guanti e classiche dotazioni individuali quali radio, torce, ecc.

Author Gianni Gennaro Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.