[ GROSSETO ] – Vicenda spiagge di kite

da
Advertising

Venerdì, 14/07/17 13:57

Vicenda spiagge di kite


 

I chiarimenti del Comune

Riguardo alla vicenda delle spiagge concesse alle società sportive nella zona di Fiumara, a Marina di Grosseto, il Comune intende chiarire il percorso ed i tempi di presentazione e successivo rilascio delle autorizzazioni demaniali e delle Valutazioni di incidenza.

I ritardi nella concessione delle autorizzazioni demaniali non sono imputabili agli uffici del Comune ma ad una tardiva presentazione delle domande da parte delle Società Kite Beach Fiumara e Kite’s Angel Beach, in una prima battuta, e nella successiva richiesta di integrazione e di correzioni di errori tecnici della documentazione presentata. Per il Sunset Beach, invece, il problema è delimitabile alla sola tardiva presentazione della richiesta.

Per la Valutazione di incidenza, il procedimento è durato complessivamente 27 giorni totali, di cui gli adempimenti degli Uffici comunali sono quantificabili in 8 giorni complessivi; il resto dei giorni è da imputare al procedimento di competenza regionale. Nella stagione balneare 2016, è vero che le società sportive hanno installato le proprie attrezzature con anticipo rispetto alla stagione 2017, ma senza l’ottenimento della necessaria Valutazione di Incidenza, rilasciata il 5 agosto 2016.

Per quanto concerne i parcheggi a Marina di Grosseto, per la stagione balneare 2017, l’Amministrazione comunale ha determinato la fine dei parcheggi abusivi, individuando soluzioni stagionali nella zona di via della Letizia – via delle Colonie ed in Loc. Canova e facendo in modo di attuare una riqualificazione dei tratti di pineta in questione e, di fatto, posizionare esternamente al sito sottoposto alla vincolistica Bioitaly l’ubicazione dei parcheggi stagionali.

Lo scorso anno, la situazione rimaneva in parte illegale, ma il 18 luglio 2016, appena 15 giorni dopo l’insediamento dell’attuale Giunta, è stato risolto il ritardo che era imputabile alla precedente Amministrazione.

Il Comune è disponibile ad ascoltare e a collaborare con tutti quei soggetti che, a vario titolo, si devono relazionare con l’Ente, fermo restando i tempi obbligati che ogni iter amministrativo necessariamente comporta.


Fonte: Comune di Grosseto

Advertising

Leave a Reply

Your email address will not be published.