MODENA – Ai Giardini Ducali, Lella Costa e le lettere del cuore di Natalia Aspesi

da
Advertising

L’attrice Lella Costa, legge e interpreta “Le lettere del cuore di Natalia Aspesi”.


“Le lettere del cuore” di Natalia Aspesi, rubrica ormai “classica” del Venerdì di Repubblica, sono infatti diventate uno spettacolo affidato alla bravura e alla verve di Lella Costa. L’attrice compie un viaggio attraverso la vita sentimentale e sessuale degli italiani nel corso degli ultimi trent’anni. I tradimenti, le trasgressioni, le paure, i pregiudizi. Migliaia di storie intorno all’amore e alla passione che, incredibilmente, non cambiano con il passare dei decenni e l’evoluzione del costume. Dalla ragazzina infatuata per un uomo tanto più grande di lei, all’amante che ama essere sottomesso, dalla signora che s’innamora di un sacerdote, alla moglie tradita e abbandonata, dal giovane che si scopre improvvisamente gay, al maschio orgoglioso della sua mascolinità. Tanti hanno imbracciato la penna (più recentemente la tastiera del computer) per scrivere a Natalia Aspesi chiedendo un consiglio, un parere. E le risposte, argute, comprensive, feroci, spesso sono gustose più delle domande.

Lella Costa – attrice, scrittrice e doppiatrice milanese famosa soprattutto per i suoi monologhi teatrali – dà voce sul palco a questa corrispondenza in un gioco di contrappunti tra botta e risposta che raggiunge tutte le sfumature e i diversi gradi d’intensità e di intimità.

La rassegna è organizzata da Studio’s con sostegno di BPER Banca, nell’Estate modenese 2017 del Comune di Modena, realizzata con Gruppo Hera e Fondazione Cassa di risparmio di Modena.

In funzione ai Giardini anche il punto “Buon ristoro”, con gnocco, tigelle, tortellini e prodotti tipici del territorio a cura di “Piacere Modena” e istituto “Spallanzani”. (informazioni e prenotazioni tel. 059 208672)

 

           

Advertising