Firenze Accampamenti e occupazioni nei quartieri 1 e 2, Forza Italia: "Situazione intollerabile, e l'amministrazione comunale non muove un dito"

da
Advertising

“Non se ne può più. Nel lato sud del Quartiere 2 intere aree verdi abbandonate dall’amministrazione a sé stesse vengono sistematicamente occupate da gruppi di rom che le adibiscono ad accampamento, con tanto di baracche, bombole di gas per cucinare e falò notturni. Prima in via della Torre, ora sullo stradone di Rovezzano accanto al sottopasso della ferrovia, si sono verificate situazioni incredibili e pericolose per gli stessi occupanti. E anche sul fronte delle occupazioni gli episodi continuano a moltiplicarsi nel Q2, ultimo della serie l’ex appartamento del custode di villa Favard occupato da alcune persone circa due settimane fa. Ma non basta, perché anche nel centro della città le cose non vanno meglio, visto che i migranti che avevano occupato l’immobile di via Giordano alle Cure, sgomberati dalla Polizia, si sono spostati armi e bagagli in via Baracca, nello stabile ad angolo con San Donato già occupato in precedenza. L’amministrazione comunale cosa fa? Per quanto ancora intende tollerare queste sistuazioni di illegalità e rischio per la salute e la sicurezza dei cittadini di Firenze?”. Questo l’attacco dei consiglieri comunali di Forza Italia Cellai, Tenerani, Razzanelli e Tani insieme ai colleghi al Q2 Baldassari e Internò e al Q1 Delfino e Pieraccioni.

“Per quanto riguarda l’accampamento di Rovezzano, due settimane fa i Carabinieri sono intervenuti allontanando gli occupanti, che però sono tornati subito dopo, due giorni fa un nuovo allontanamento da parte degli uomini dell’Arma, ma poi ritornano sempre – sostengono Internò e Baldassari –. E’ del tutto ovvio che oltre agli interventi delle forze dell’ordine sia necessario che il Comune faccia qualcosa di serio e di strutturale per evitare che gli accampamenti si riformino. E c’è anche un’altra situazione a forte rischio, quella di un altro accampamento sorto accanto alla palestra Virgin sul lungarno. In questo caso, addirittura, la società che gestisce i campi da tennis lamenta che il fuoco dei falò faccia precipitare il pulviscolo sui campi, con evidenti rischi di incendio praticamente ogni notte”.

“Come Forza Italia diciamo basta. Non è pensabile che l’amministrazione comunale continui a tollerare accampamenti e occupazioni, come fossero modalità ‘alternative’ di abitare a Firenze. I cittadini sono esasperati. Faremo interrogazioni sia al Quartiere che in Comune per spingere l’amministrazione ad agire in modo efficace e definitivo” concludono gli esponenti azzurri. (fdr) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising