[ GROSSETO ] – Grosseto 2017: al via gli Europei under 20 di atletica

da
Advertising

Mercoledì, 19/07/17 12:55

Grosseto 2017: al via gli Europei under 20 di atletica


 

Dal 20 al 23 luglio i campionati coi migliori atleti del continente

 

Si alza il sipario sui Campionati Europei under 20 di atletica, in programma a Grosseto da giovedì 20 a domenica 23 luglio, che attendono 1159 atleti iscritti in rappresentanza di 47 nazioni e 44 titoli da assegnare. In tutto sono previste quattro giornate di gare allo stadio Zecchini, con ingresso gratuito per il pubblico, ma questa sera si svolgerà la cerimonia di apertura, alle ore 18.30 in piazza Dante. Sarà l’edizione numero 24 dell’evento che per la prima volta torna in una sede che l’ha già organizzata, dopo quella del 2001, e la terza in Italia a quattro anni di distanza da Rieti 2013. Oggi intanto nel centro storico della città toscana, al Museo di storia naturale, si è svolta la conferenza stampa di presentazione.

“Oggi inizia una grande avventura: per la seconda volta, Grosseto ospita gli Europei di atletica Under 20 – commenta il sindaco Vivarelli Colonna -. Una grande opportunità per mostrare la nostra professionalità nell’organizzare un evento di queste dimensione e la bellezza del nostro territorio. Ma non solo: è una occasione unica per i tanti giovani atleti di dimostrare quanto lo sport, la competizione sana, sia uno strumento di crescita. Da ex agonista, conosco il valore della fatica e so quanto lo sport possa diffondere valori e competenze. Partiamo da questi valori, dai tanti giovani che parteciperanno ai campionati, per costruire i cittadini dell’Europa di domani: cittadini consapevoli, sani, capaci di affrontare la fatica perché solo con essa si può apprezzare il reale peso di quello che si ottiene.”

Ad aprire l’incontro sono stati gli interventi del presidente European Athletics, Svein Arne Hansen, del presidente Fidal Alfio Giomi e del sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna. La parola è poi passata ad alcuni degli atleti più attesi della manifestazione: il vicecampione mondiale U20 dei 100 metri Filippo Tortu, la primatista italiana U20 dei 100 ostacoli Elisa Di Lazzaro e il 16enne norvegese Jakob Ingebrigtsen, fenomeno emergente del mezzofondo.

“Questa è una delle manifestazioni più belle, perché rappresenta il futuro dell’atletica. Da domani e per quattro giorni, insieme ai migliori giovani d’Europa ci sarà un team italiano che esalterà la maglia azzurra. Anche la nuova pista dello stadio è azzurra, come il nostro cielo e il nostro mare. Solo con un grande gioco di squadra è stato possibile organizzare questo evento e uno speciale ringraziamento va al sindaco di Grosseto, che rappresenta la città, e al presidente European Athletics”.


Fonte: Comune di Grosseto

Advertising