[REGIONE EMILIA ROMAGNA] Le eccellenze dell'Emilia-Romagna in Cina, presentazione a Bologna

da
Advertising

Mercoledì prossimo 19 luglio presso l’Aula Magna della Regione, in piazza A. Moro n. 30 a Bologna è in programma l’incontro per presentare, alle imprese interessate, le opportunità di partecipazione a diversi momenti di presenza regionale in Cina.

In particolare la missione di sistema e gli eventi si svolgeranno, nella seconda metà di novembre, nelle città di Canton, Shanghai e Pechino.

Quattro sono le componenti fondamentali di questa missione: la seconda settimana della cucina italiana nel mondo, che per il 2017 si svolgerà a Shanghai; l’edizione di Word Food Forum CHINA 2017 che si terrà a Guangzhou, la valorizzazione del sistema fieristico regionale e la possibilità di contribuire, in collaborazione con le rappresentanze diplomatiche italiane, alla discussione sui dossier relativi ai diversi accordi di natura doganale, direttamente con le autorità di Pechino.

Il periodo interessato dalla missione prevede la partenza da bologna sabato 18 novembre e vede come ultimo impegno in terra cinese quello di domenica 26 novembre dove, a conclusione dell’iniziativa, la FND-Aterballetto si esibirà al National Centre of Performing Arts – NCPA di Pechino

Per quanto riguarda la “Settimana della cucina italiana nel mondo” suo scopo è la valorizzazione della nostra qualità agroalimentare, mediante un programma di promozione coordinato e condiviso con: MAECI, MIPAAF, MIUR e Regioni e con la collaborazione di MISE, ICE, CONI, UNIONCAMERE e ASSOCAMERESTERO.

La settimana è in Cina perché si tratta di un mercato di crescente interesse per le nostre imprese, che offre ora anche interessanti opportunità per consolidare la protezione delle Gis europee, di cui siamo leader indiscussi. Vi sono poi da supportare i dossier dei negoziati, appena avviati, sul protocollo fitosanitario per mele e pere e quelli relativi alle carni suine. Infine si tratta di rafforzare l’Intesa tra Regione Emilia-Romagna e Provincia del Guangdong, con la quale sono già state realizzate importanti iniziative.

La seconda componente è relativa all’edizione 2017 di Word Food Research & Innovation Forum che, dopo il positivo debutto nel 2015 a Expo Milano, tocca ora nuovi territori per cogliere le opportunità offerte dalla collaborazione RE-R – Guangdong siglata nel maggio 2015 sui temi della ricerca e innovazione. L’attenzione per il “continente” cinese premia un mercato che a livello mondiale si dimostra il principale per la Food Innovation del futuro; l’iniziativa di WFF 2017 è anche in connessione con il Progetto EAT SAFE della Fondazione Italia Cina con il Governo cinese.

La promozione del sistema fieristico regionale prevede la realizzazione della Fiera Macfrut Attraction China e la presentazione nelle 3 città delle Fiere Macfrut Rimini 2018 e Cibus Parma 2018.

Infine, gli accordi doganali e i loro possibili sviluppi, sono al centro della quarta componente della missione emiliano romagnola e puntano a realizzare, nella capitale cinese, incontri tra diversi soggetti istituzionali (Ambasciata italiana, ICE, CCIC , Istituto della Cultura Italiana) e Governo cinese e ministeri competenti sui temi di particolare interesse per le nostre imprese quali: tematiche fitosanitarie, barriere commerciali e Gis, con AQSIQ, CNCA e CFDA le tre autorità cinesi competenti nel settore agroalimentare.

La partecipazione è gratuita e pur essendo chiuse, per ragioni organizzative,  le iscrizioni on line sarà possibile iscriversi domani mattina direttamente nella sede dell’incontro.

Puoi seguire il convegno in streaming.

Fonte: Regione Emilia Romagna

Advertising