[REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA] Salute: Telesca, online nuovo portale invecchiamento attivo Fvg

da
Advertising


Trieste, 19 luglio – Fornire informazioni utili sulle attività, i contributi e le iniziative di cui è possibile fruire in Friuli Venezia Giulia per la terza età attraverso uno strumento telematico di facile accesso che permette, inoltre, di mettere in relazione tra loro le numerose realtà operanti in questo ambito.

Sono queste le finalità del nuovo portale web dedicato all’invecchiamento attivo (www.invecchiamentoattivo.fvg.it), realizzato dalla Regione nell’ambito degli interventi previsti dalla legge regionale 22 del 2014, che offre in modo semplice e chiaro un quadro completo gli interventi previsti e delle modalità di accesso ai finanziamenti regionali. Come ha evidenziato l’assessore alla Salute, Maria Sandra Telesca, le politiche relative all’invecchiamento sono estremamente importanti “perché la società sta cambiando con un costante aumento delle aspettative di vita”. L’assessore ha quindi evidenziato che “il Friuli Venezia Giulia, oltre alla riforma sanitaria, ha varato una legge sull’invecchiamento attivo che si è tradotta in politiche operative delle quali il nuovo portale è un esempio. Si tratta, infatti, di uno strumento coordinato dalla direzione Salute che mette in rete tutte le direzioni regionali predisposte, a vario titolo, ad erogare servizi per gli anziani oltre alle associazioni che si occupano di invecchiamento attivo”. Il sito web, già stato presentato a 140 associazioni del Friuli Venezia Giulia, è gestito da una redazione composta da personale delle direzioni Salute, integrazione sociosanitaria, politiche sociali e famiglia, Lavoro, formazione, istruzione, pari opportunità, ricerca e università, Cultura, sport e solidarietà, Infrastrutture e territorio e Attività produttive, turismo e cooperazione con la collaborazione dell’ufficio di collegamento di Bruxelles, del servizio Relazioni internazionali e infrastrutture strategiche. Il portale, inoltre, permette alle realtà operanti nel campo dell’invecchiamento sano e attivo, tramite una semplice iscrizione, di promuovere le proprie iniziative e presentare eventi e news, partecipando nel contempo allo sviluppo di una rete di collaborazioni proficue e utili alla comunità.

Come ha evidenziato la vicepresidente della III Commissione consiliare, Renata Bagatin, “parlare di invecchiamento attivo è sicuramente importante ma è fondamentale che le persone siano informate e coinvolte, diventando così gli attori di questo nuovo portale sviluppato dalla Regione. Questo è uno strumento – ha sottolineato – che consente di riunire le associazioni e promuovere le loro attività fornendo maggiori opportunità di partecipazione e collaborazione”. ARC/MA/fc

Fonte: Regione Friuli Venezia Giulia

Advertising