[TORINO] Mobilità: nuove rastrelliere in due scuole cittadine per incentivare l’uso della bicicletta

da
Advertising

Dieci nuove rastrelliere porta bici, 5 per ogni istituto, sono state installate oggi nei cortili dell’istituto Bosso – Monti in di via Meucci 9 e al Liceo Massimo D’Azeglio in via Parini 8.

Sono il premio voluto dalla Città di Torino per le scuole che tra il 16 settembre e il 31 ottobre dello scorso anno, in occasione di Love To Ride, hanno raccolto il maggior numero di pedalatori.

L’evento – promosso da Fiab, la Federazione italiana amici della bicicletta, nell’ambito del progetto “Bike2Work” che coinvolge 12 paesi europei – ha l’obiettivo di allargare il più possibile la base di chi spinge sui pedali per recarsi al lavoro, e non solo.

“Siamo certi che le nuove rastrelliere offriranno un ulteriore incentivo a utilizzare la bicicletta per andare a scuola – commenta l’assessore alla Viabilità Maria Lapietra contribuendo così concretamente a ridurre  l’inquinamento atmosferico e acustico, oltre a risultare d’aiuto per organizzare al meglio gli spazi nei cortili scolastici. Un mezzo per promuovere uno stile di vita salutare e la mobilità  dolce, proprio  a partire dai luoghi dove vengono formati i cittadini di domani.”

Fonte: Comune di Torino

Advertising