MODENA – Ai Giardini Ducali, appuntamento con la letteratura cavalleresca

da
Advertising

Nuovo appuntamento, sempre gratuito, col teatro di parola e narrazione ai Giardini ducali di corso Canalgrande. Per la rassegna Giardini d’estate nell’Estate modenese, giovedì 20 luglio alle 21.30, nello spazio verde del centro, insieme al chitarrista Andrea Candeli, approda David Riondino con il suo “Storie di dame e cavalieri”.

Cavalli e cavalieri, dame e amori, saranno infatti al centro delle variegate soluzioni narrative proposte da David Riondino che, grazie alla sua sottile capacità di passare dal comico al tragico, saprà emozionare e contemporaneamente divertire il pubblico in modo originale. Andrea Candeli accompagnerà Riondino in uno spettacolo che ricrea un percorso tra poema epico, sogno e magia poetica.

Il viaggio dei due sul palcoscenico spazia dal Decamerone del Boccaccio, all’Orlando Innamorato di Boiardo, all’Orlando Furioso di Ariosto, e si prefigge di restituire la freschezza e l’immediatezza di testi poco noti al grande pubblico. E mira a restituire allo spettatore il piacere di ascoltare il narratore, che incanta con la magia del ritmo, delle immagini, dei suoni. Queste le corde sulle quali Riondino rilegge in chiave contemporanea la letteratura cavalleresca.

Lo spettacolo è organizzato con la collaborazione di Artinscena e Laboratorio musicale del Frignano.

Aperto a tutti, come in ogni serata, il punto “Buon ristoro” di Piacere Modena, che serve gnocco, tigelle, tortellini e tipicità locali da annaffiare con le quattro doc modenesi del Lambrusco. Per info e prenotazioni, tel. 059 208672.

 

La rassegna “I Giardini d’estate” è organizzata da Studio’s con sostegno di BPER Banca e si inserisce nel cartellone delle iniziative dell’Estate modenese 2017 del Comune di Modena, con il contributo del Gruppo Hera e Fondazione Cassa di Risparmio di Modena.

 

 

 

 

           

Advertising