[REGIONE UMBRIA] AREA AMBIENTALE COMPLESSA: “URGENTE RICONOSCERE SPECIFICITÀ PROBLEMATICHE AMBIENTALI DEL TERNANO” – NEVI (FI)…

da
Advertising

 

(Acs) Perugia, 20 luglio 2017 – “Urgente vedere riconosciuto il tema della specificità delle problematiche ambientali della realtà ternana, per l’Umbria, ma anche per l’Italia e l’intera Europa come è scritto al primo punto della risoluzione approvata dalla Assemblea legislativa umbra nei mesi scorsi”. Così il capogruppo regionale di Forza Italia, Raffaele Nevi, nel suo intervento alla riunione del Tavolo permanente per il riconoscimento della Conca ternana quale Area ambientale complessa, svoltasi oggi al Centro multimediale di Terni.

“Oggi – spiega Nevi – abbiamo partecipato alla riunione di questo organismo che ha finalmente avviato i suoi lavori: un primo passo importante con cui si comincia ad attuare l’atto di indirizzo approvato dall’Aula di Palazzo Cesaroni. Solo impegnandoci a fondo e con convinzione – sottolinea – potremo centrare l’obiettivo di farci riconoscere dallo Stato e dalla Europa come Area ambientale complessa, alla luce di elementi di grande particolarità che rendono questa zona ‘unica’ addirittura nell’intero paese”.

Secondo Nevi occorre quindi “costruire un piano straordinario di interventi che possano dare il via ad una nuova fase storica per la nostra città in cui non ci sia più contrapposizione su questo tema. D’altronde questa unicità – conclude il capogruppo di Forza Italia – è data anche dal fatto che Terni è una delle più importanti città industriali del nostro paese e che l’insediamento siderurgico e le industrie chimiche sono dentro la città”. RED/tb

Fonte: Regione Umbria

Advertising