Firenze Firenze riparte a sinistra in Palazzo Vecchio e a Q1 e Q4: "Presidio Sanitario Santa Rosa: durante il Consiglio aperto dei Quartieri 1 e 4 il PD fugge dalle proprie responsabilità e si trincera dietro un tavolo di tecnici"

da
Advertising

Queste le dichiarazioni di consiglieri e consigliere di Firenze riparte a sinistra in Comune e nei Quartieri 1 e 4

 

“I due Quartieri avevano già espresso da mesi la volontà di riunirsi per affrontare un tema così importante per la vita di tutti i residenti, ma si è dovuto aspettare la metà di luglio per assicurarsi la presenza dei due assessori di riferimento: Saccardi e Funaro; peccato però che al Consiglio di ieri fossero presenti consiglieri, tecnici, funzionari, più di 200 cittadini, solo non si son viste le due assessore (un po’ come i due mitici unicorni della celebre canzoncina): Saccardi e Funaro hanno infatti preferito snobbare due Consigli di Quartiere in un colpo solo e incontrare in separata sede gli elettori del Pd due sere prima.

La coppia di presidenti di Quartiere, Sguanci e Dormentoni e la Maggioranza PD, abbandonati dai propri assessori e vittime di un tale sgarbo istituzionale, hanno saputo offrire alle mille puntuali questioni sollevate dai cittadini presenti solo risposte vaghe basate sul concetto del “male minore”, ovvero meglio il ridimensionamento che la chiusura del presidio. Per il resto, si sono trincerati dietro un’impressionante schiera di dirigenti della ASL, tutti molto pacati, di bell’aspetto, e preparatissimi nello snocciolare dati, cifre e metri quadrati.

La maggior parte dei residenti/resistenti non si sono però fatti convincere: al dubbio onore di ospitare il nuovo assessorato regionale della Sanità (che potrebbe spostarsi invece in uno dei tanti immobili di proprietà della Regione attualmente in dismissione, da Villa Fabbricotti a Basilewsky) a discapito di servizi fondamentali, gli abitanti continuano a preferire l’ipotesi di avere un presidio sanitario senza ulteriori tagli e anzi implementato… difficile dar loro torto ed è forse proprio per questo che le due assessore ieri non si sono fatte vedere”. (fdr)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising