[Lucca] LA CNA INTERVIENE SULLA DESTINAZIONE DEL REAL COLLEGIO

da
Advertising

Lucca –

LA CNA INTERVIENE SULLA DESTINAZIONE DEL REAL COLLEGIO

Apprezzamento per la proposta del presidente Marchini

E’ stata accolta con soddisfazione la dichiarazione del presidente del Real Collegio Paolo Marchini della possibile futura destinazione d’uso di un luogo così importante per la storia della città di Lucca.

Ad esprimere apprezzamento è Ilaria Borelli Boccasso, vicepresidente della CNA di Lucca e ideatrice del progetto per un polo dell’artigianato artistico nel centro storico, presentato nel convegno “L’intelligenza delle mani” il 22 marzo 2014.

“Sono ben lieta di constatare che i diversi incontri avuti in questi anni con il presidente Marchini e con l’ingegner Cecati hanno avuto un seguito – ha detto la vicepresidente –  l’ottima idea di collocare il progetto che proponevo nel corridoio del Real Collegio, per creare una vera e propria “via degli artigiani”, è stata dell’ingegner Cecati e mi ha subito entusiasmato perché mi è apparsa come un riconoscere “bene culturale”, quindi degna di protezione e tutela, la tradizione artigianale lucchese”.

“Se ben fatto – continua Borelli Bocasso – un polo di botteghe tradizionali, aperto anche alle nuove tecnologie (come suggerito dal prof. Alessandro Romanini) e alla divulgazione delle tecniche antiche, può diventare, oltre che un punto di riferimento interessante per il turismo e gli scambi, anche un importante centro di formazione professionale. Questo sarebbe perfettamente in linea con la nuova tendenza che vuole rendere i musei luoghi d’incontro e non solo di fruizione, ma di produzione della cultura”.

Per questo la CNA si associa alla richiesta di Marchini e sollecita gli enti a sostenere questa iniziativa affinché si realizzi al più presto.

Fonte Verde Azzurro

Advertising