[REGIONE PIEMONTE] Gran finale del Marchesato Opera Festival a Saluzzo

da
Advertising

Il Mof (Marchesato Opera Festival) organizzato a Saluzzo e nei centri limitrofi con il sostegno di enti locali pubblici e privati si avvia verso la conclusione. Dopo un inizio di festival che ha segnato una folta presenza di pubblico e una grande qualità dei lavori presentati, oltre ad una serie di artisti ospiti da diversi paesi del mondo, la Scuola Apm di Saluzzo si può dire che sia divenuta una sala prove permanente, dove fioriscono incontri e nuove collaborazioni, in attesa della grande commedia finale.

Sabato 22 luglio (ore 16.30) parte dal centro storico di Saluzzo un itinerario alla scoperta della corte dei Marchesi, con partenza presso la biglietteria della Castiglia. Ma l’evento più atteso è la Notte del Mof: dalle 21 alle 24, apertura straordinaria e gratuita di tutti i siti museali cittadini con possibilità di visite guidate e, nelle vie del centro storico, “Molière Lumiere”, itinerario teatrale alla scoperta dei momenti più celebri del teatro di Molière a cura di Mario Bois (Dipartimento Teatro della Scuola APM). La serata si concluderà alle 23.30 a Casa Cavassa con un concerto notturno di clavicembalo a cura di Elia Carletto.

Domenica 23 luglio, dalle 15-18 “Amore, teatro e musica”: un altro itinerario nei musei della città attraverso visite guidate a tema. Alle 21, al Teatro Civico Magda Olivero andrà in scena Le Bourgeois Gentilhomme, comédie-ballet (1670) con musica di J.B.Lully – testo di Jean Baptiste Poquelin, detto Molière, traduzione e adattamento di Corrado Rollin, Orchestra Accademia La Chimera, Massimiliano Toni direttore, Deda Cristina Colonna regia e voce recitante Impianto d’ombre Compagnia alTREtracce – Torino.

Author Donatella Actis Questo indirizzo email è protetto dagli . È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Fonte: Regione Piemonte
Fonte: ANSA

Advertising