Firenze Finanziamenti e incentivi per progetti imprenditoriali e professioni, domani l’incontro informativo per giovani e imprese a Palazzo Vecchio

da
Advertising

Start-up innovative, incentivi per progetti imprenditoriali e nuove professioni, ma anche microcredito, prestiti a tasso zero e sostegno a ricerca e sviluppo. Per orientarsi nel panorama delle opportunità messe a disposizione dei giovani e delle imprese è in programma domani mercoledì 26 luglio, un incontro di presentazione dei bandi pubblicati dalla Regione Toscana e delle altre occasioni di finanziamento in pubblicazione. All’appuntamento, insieme ai tecnici che illustreranno le diverse linee di intervento, saranno presenti l’assessore allo Sviluppo economico del Comune di Firenze Cecilia Del Re e l’assessore alle Attività produttive della Regione Toscana Stefano Ciuoffo. 

“Ogni anno in Europa vengono create circa 1 milione e 200mila ma sono la metà sopravvive nei primi cinque anni – spiega l’assessore Del Re –. La sfida diventa quella di migliorare le politiche che possono incoraggiare l’imprenditorialità e il supporto alle piccole e medie imprese, in tutti i passaggi del loro ciclo vitale, aiutandole a svilupparsi, crescere a innovarsi, abbattendo al tempo stesso barriere che ne impediscono il progresso. Come Comune siamo impegnati quale capofila di Speed Up, progetto europeo impegnato nel sostegno all’imprenditorialità e agli incubatori di impresa, con l’obiettivo di creare una rete omogenea e coordinata, sia locale che internazionale, per il rilancio dell’ecosistema dell’innovazione”.

“A livello locale – continua l’assessore Del Re – il Comune insieme all’Università di Firenze, Fondazione per la Ricerca e Innovazione, Nana Bianca, SSATI e Impact Hub ha sottoscritto un accordo quadro per avviare una filiera di attività sinergiche tra loro per stimolare lo sviluppo dell’ecosistema dell’innovazione fiorentino, sia nello specifico funzionale alle start-up del territorio, sia nella specifica area dell’open innovation generata da tutti i settori. Obiettivo è infine anche la definizione di un processo condiviso, attraverso il quale le parti concorrono, ciascuna per le proprie specifiche competenze, alla formazione, selezione, inserimento delle risorse umane nei processi di sviluppo dell’ecosistema fiorentino dell’innovazione. Attività coerenti e in linea con la giornata di domani, che vede la Regione Toscana a fianco del Comune di Firenze per la promozione e diffusione delle opportunità di finanziamento per il sostegno alle imprese, la ricerca e il trasferimento tecnologico”.

Sempre nell’ambito del progetto SpeedUp, il Comune di Firenze ha in programma di istituire tavoli di confronto per analizzare in maniera diretta e concreta le criticità riscontrate dalle StartUp, neo e/o potenziali imprenditori, nell’accedere ai finanziamenti e ai servizi avanzati offerti dal territorio. “Il nostro territorio presenta grandi opportunità e attori altamente specializzati con professionalità ricercate, il compito del Comune è quello di coadiuvare le varie attività e mettere a sistema le potenzialità dei servizi offerti” conclude l’assessore Del Re.

L’evento di domani, rivolto a giovani, imprese e stakeholder del progetto Speed-up, si terrà nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio a partire dalle 15, ingresso libero. (mf)

 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising