Firenze Via dei Pepi, Grassi (Frs-SI): “Se gli uffici sbagliano è necessario l'intervento della politica”

da
Advertising

“Gli appartamenti sono nel piano delle alienazioni e non verranno tolte, come è possibile che sia così se sono alloggi Erp, l’assessore Gianassi continua a negare l’evidenza. E’ un furto alla collettività”.

Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta lo sviluppo della vicenda. E incalza: “Cittadini e consiglieri comunali hanno trovato e consegnato al Comune atti che dimostrano la natura di questi alloggi. Gli uffici, che rispettiamo, sbagliano e se lo fanno è necessario che intervenga la politica”.

“Se un errore c’è stato – continua Grassi – si torni indietro e almeno si salvi l’immobile. La teoria fino ad oggi esposta non regge, perché quando si parla di alloggi in gran parte vuoti, vorremmo ricordare che se la realtà è questa è proprio solo grazie al fatto che gran parte dei residenti in via dei Pepi sono stati trasferiti in altri alloggi erp”.

“Capiamo che, questa alienazione, come molte altre presenti in bilancio, servono per far quadrare i conti, ma almeno che siano fatte seguendo le regole. Chiediamo ancora oggi – conclude Grassi – che sia sospesa la vendita e che sia accertata una volta per tutte la verità”. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising