Firenze Ippocastani di Viale Corsica, Grassi (Frs-SI): “Uno scempio il taglio di questi bellissimi alberi”

da
Advertising

“Il 31 luglio saranno tagliati in viale Corsica tutti gli ippocastani, è uno scempio. Le piante sono sane e la vicinanza del manto stradale non può essere usata come scusa per eliminare il problema della manutenzione”. Così Tommaso Grassi, capogruppo di Firenze riparte a sinistra, commenta la decisione dell’amministrazione. E spiega: “Molti residenti ci hanno contattato per protestare e noi ci uniamo a loro. Siamo concordi sul fatto che se alcuni alberi determinano una situazione di insicurezza sia gusto rimuoverli, ma questo non significa che debbano essere eliminate tutte”.

“Se poi – continua Grassi – così come si è appreso saranno sostituiti dal pero ornamentale non si capisce perché non si potesse intervenire per mantenere l’esistente”.

“Il Comune decide di rimuovere un polmone verde – conclude Grassi – per evitare di investire soldi per il mantenimento degli ippocastani. Dovrebbe ripensare a quanto deciso e andare incontro alla volontà dei cittadini. Non può continuare a ignorare le proteste e le richieste di chi abita nel quartiere”. (s.spa.) 

Fonte: Comune di Firenze

Advertising