[Lucca] Virtuoso & Belcanto: debutto europeo per il pianista cinese Tim Zhang

da
Advertising

Lucca –

Virtuoso & Belcanto: debutto europeo per il pianista cinese Tim Zhang


venerdì 28 luglio alle 21.30 all’Orto botanico

Parla (anche) cinese Virtuoso & Belcanto: ospite speciale dell’edizione numero due del festival, che quest’anno ha aperto i lavori con il China-Europe (Italy) International Arts Festival, è il pianista Tim Zhang; per lui, un recital a Lucca venerdì 28 luglio alle 21.30, nella serra dell’Orto botanico, realizzato in collaborazione con la rassegna Il Canto degli Alberi.

Nato a Nanjing nel 1993, Tim Zhang ha studiato pianoforte in Canada, dove si è trasferito all’età di cinque anni con la famiglia; dopo gli studi con Sasha Sarcevich, viene ammesso a quindici anni, con borsa di studio, alla Mannes School of Music di New York. Cinque anni dopo si unisce alla Young Steinway Artist Association, e viene subito dopo ammesso alla Royal Academy of Music di Londra. Vincitore di numerosi premi pianistici internazionali, sarà in concerto a Lucca per il suo debutto europeo nell’ambito di Virtuoso & Belcanto venerdì 28 luglio, proponendo al pubblico – nella splendida cornice dell’Orto botanico – un programma che spazia da Mendelssohn a Chopin, Mozart e Liszt, offrendo al pubblico alcune tra le pagine più belle del repertorio pianistico.

La prima parte del concerto, tutta dedicata a Fryderyk Chopin, si apre con due Notturni, il n. 1 op. 72 in mi minore e l’opera postuma in do diesis minore, per proseguire con le Ballate n. 1 op. 23 in sol minore e n. 4 op. 52 in fa minore; prima di concludere il recital con il virtuosismo trascendentale del Mephisto Walz di Franz Liszt, Zhang eseguirà la celeberrima Sonata in la minore KV310 di Wolfgang Amadeus Mozart; tra la Sonata di Mozart e il Mephisto Walz, un suggestivo brano dell’autore contemporaneo cinese Chu Wang Hua dal titolo Jasmine Flower.

 

La seconda edizione di Virtuoso & Belcanto, il festival di musica da camera ideato da Riccardo Cecchetti (direttore artistico) con la consulenza Jan Bjøranger, promosso e realizzato da Comune di Lucca, Associazione Voces Intimae e Teatro del Giglio, è reso possibile grazie al prezioso contributo di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Tagetik, Guidi Car e Bechstein Pianoforti, e alla collaborazione di Fondazione Giacomo Puccini, Camera di Commercio – Lucca Promos, Opera delle Mura, Associazione Lucchesi nel Mondo, Liceo Musicale “A. Passaglia”, Fondazione Scuola di Musica di Fiesole, Scuola di Musica Sinfonia, Atelier Ricci, Animando, Cluster, Mmad, DìTv, Via Francigena entry point.

 

L’accesso al concerto è libero e gratuito, fino a esaurimento posti; per entrare all’Orto botanico è necessario acquistare il biglietto di ingresso, al prezzo di 4,00 euro (in vendita all’Orto botanico dalle 20.30, un’ora prima dell’inizio del concerto).

Fonte Verde Azzurro

Advertising